“UN’IMPRESA DA DIO”

In questo fine settimana mi sono concesso una sera al cinema. Sono andato a vedere proprio questa commedia americana, simpatica ma anche istruttiva.

Il protagonista è un giornalista tv che diventa membro del congresso degli Stati Uniti. La sua campagna elettorale si svolge all’insegna dello slogan “cambiare il mondo”.

Uno slogan impegnativo, dicono in molti.

Mi ha colpito una battuta nel finale (ovviamente non vi anticipo nè il finale nè la trama!):

“Sai come si cambia il mondo? Con gesti di amorevole e reale cortesia”

Beh, c’è un fondo di verità. I grandi cambiamenti partono se cambia il nostro modo di vivere e di essere, anche con gesti apparentemente semplici ma che in realtà significano molto…

Marco  

2 commenti

  • fabio raffaelli

    Sono pienamente d’accordo…. le rivoluzioni “vere” hanno alla base l’amore e la carità… quelle fatte con le armi hanno sempre dato esiti peggiori e la storia lo dimostra senza ombre di dubbio.

    Del resto, questo è proprio quello che ci ha insegnato Gesù: “ama il prossimo tuo come te stesso…….”

    Non dimentichiamo però che prima ci ha dato un altro insegnamento “Amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente. Questo è il più grande e il primo dei comandamenti.” (Mt 22,37-38).

    Quindi, se vuoi e puoi accettare un consiglio spassionato, non dimenticare mai chi siamo, da dove veniamo e dove dovremo andare, e non perdere mai la tua fede anche se la politica è quella che è (e qui mi fermo perché ne abbiamo parlato tanto e non sono questi né il momento né il luogo per riprendere certi discorsi).

    Ciao ciao e buon lavoro

    F.

  • Marco

    Grazie Fabio… Il tuo consiglio lo accetto volentieri e anche nella politica, che è cosa di tutti e non solo di chi è in un partito, cerchiamo di essere “sale e lievito”.
    Buon lavoro anche a te.
    M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *