Una nuova avventura…

Venerdì 7 dicembre – Il Partito Democratico va avanti nella sua costruzione territoriale.

Ieri sera, nel coordinamento provinciale provvisorio del PD di Pistoia, la coordinatrice provinciale del PD Daniela Belliti ha comunicato il suo staff, che la affiancherà nei prossimi mesi di lavoro per la costruzione del PD nel territorio provinciale.

Dell’esecutivo provinciale di Pistoia, composto da altri 9 “democratici”, faccio parte anche io. All’interno di esso mi occuperò in particolare del progetto “Giovani e PD” e della comunicazione, due campi di azione che mi interessano particolarmente.

In questa nuova avventura vorrei portare una forte carica di innovazione, perchè sono importanti anche i modi con cui si comunica e si interloquisce con le persone, con i loro desideri, i loro bisogni e le loro speranze…

Un partito moderno credo debba avere una forte “mission”, un’idea forte da portare avanti ma deve anche saperla comunicare efficacemente, a tutti i cittadini e con un linguaggio chiaro e semplice…

Proviamoci!

6 commenti

  • Frediano Pellegrini

    Ciao Marco…be, visto che ti seguo, comunichiamo. Non ho letto la stampa locale ma la notizia della tua chiamata nello staff di Daniela mi fà piacere se non altro come pesciatino.
    Saprai “comunicare” in modo sufficente ? Chi lo sà. Certamente cerca di essere memo prolisso di Russo Massimiliano ci renderai cosi la vita meno dura.
    Sig. Massimiliano forse non se ne è accorto ma i congressi di Ds e Margherita sono finiti. Anzi questi partiti non esistono più. Esiste il PD legittimato da circa tre milioni e più di persone che sono venute a dircelo con in mano un documento “vero”.
    Come sarà il futuro PD chissà ? Nessuno può dirlo, sopratutto nessuno può impacchettarlo a suo immagine e piacimento. Questa è forse la più importante novità politica di questo progetto politico.
    Vede Massimiliano…e smettiamola di parlare del passato. Se mio nonno ed il padre di Marco si fossero incontrati 50 anni fà “politicamente”si sarebbero presi a botte ed adesso noi facciamo parte dello stesso partito, condividiamo molti programmi comuni, discuteremo e litigheremo su altre questioni importanti, ma cosi almeno proviamo a “cambiare musica”.
    Soliti nomi…..solite persone ? Be a parte che ognuno macina con la farina che ha, non con i discorsi. Prendiamo atto che se ne avessimo avuti di migliori li avremmo già messi alla guida di DS e Margherita. O forse è solo che questi sono già i migliori anche se non ci piacciono ed anche se non sono sempre d’accordo con noi ?
    Avremo modo di convincere tanti altri amici/compagni ad entrare nel PD nel frattempo chi crede di essere in cattiva compagnia può accomodarsi in un altra dozzina di forze politiche….anzi leggo tredici.
    Per Marco rinnovo l’invito ! Il processo a cascata di formazione degli organismi locali del PD deve quanto prima arrivare anche qui.
    Aggiungo un commento sull’attualità pesciatina.
    Abbiamo la necessità di esprimere una posizione “ufficiale” e condivisa del PD sulla futura destinazione del vechio mercato dei fiori. Andare ognuno con la propria “opinione” ci dà modo di esprimere il proprio parere ma non ci aiuta come Partito “collettivo”.
    Ciao Saluti.

  • iocimettoilcuore

    Caro Frediano,
    ho eliminato i commenti postati prima del tuo perchè hanno violato le regole del blog. D’altra parte, rispettare le regole,anche così elementari, sembra non essere più una virtù per molti.
    Per quanto riguarda l’attualità pesciatina, credo che una discussione ci sarà a breve nella maggioranza e anche nel gruppo del PD, credo già la prossima settimana.
    Sarò più preciso nei prossimi giorni…
    Grazie ancora della tua visita al sito…

  • Domanda provocatoria a proposito del traballante governo:quando turigliatto e rossi votarono contro il governo(secondo me sbagliando) i partiti PRC e PDCI ne chiesero l’espulsione……succederà la stessa cosa alla Binetti?

  • fabio

    Binetti? Spero proprio di no, il governo perderebbe una delle persone migliori…. magari tutti i seggi fossero occupati da persone come lei…..

    Non ho letto i commenti precedenti a quello di Frediano, ma sono d’accordo con lui: il passato è passato e ora non ci sono più le condizioni per certi tipi di divisioni…..

    Parlavi di tuo nonno e del buon Virgilio (il padre di Marco, non l’omonimo antico poeta) e ti posso dire che a livello politico anche io e Marco avremmo fatto lo stesso 50 anni fa e anche molto prima, mentre ora stiamo commentando post che riguardano il nuovo PD….. e devo dire che su qualcosa ha anche ragione….. il mondo cambia davvero……

  • Giacomo

    Ciao Marco, il tuo ruolo di responsabile comunicazione nel PD a Pistoia è un ruolo centrale, molto più di quanto forse lo è stato nei partito da cui proveniamo, condivido molto la priorità che dai alla “mission” che il partito deve avere e, sopratutto, deve ispirare nei cittadini. Un partito che possa essere al centro della vita pubblica per interpretare le esigenze e dare corpo alla più alta “speranza” della società è un obiettivo tanto importante quanto raggiungibile con l’impegno e lo spirito di servizio nell’attività politica. La comunicazione non è solo il modo col quale si espone un’idea ma in politica deve essere prima di tutto affinità con la vita quotidiana e capacità di “farsi capire” (non è poco nella società del politichese) nella definizione degli obiettivi. Non ho dubbi che darai un contributo di innovazione anche su questi punti. Forza, ce n’è un gran bisogno!
    Giacomo

  • iocimettoilcuore

    Ti ringrazio per aver visitato il mio sito e per le parole che hai scritto, che mi hanno fatto molto piacere.

    Condivido le tue affermazioni. Credo che la novità del PD si misurerà anche dal mondo con cui saprà comunicare il suo messaggio e le sue idee.
    Proviamoci tutti insieme, io cercherò di dare un mio contributo…

    A presto!

    Marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *