La “coerenza” di Fini

Che esempio di “coerenza” Gianfranco Fini… 

19 NOVEMBRE 2007:

“La favola della Cdl è finita. Berlusconi con me ha chiuso, non pensi di recuperarmi, io non cambio idea e posizione. E si ricordi che non è eterno..”.

La scorsa settimana, con l’adesione di AN a Forza Italia (scusate, al Popolo delle Libertà… cioè il nuovo nome di FI):

“Condivido la proposta di Berlusconi di dare al popolo del 2 dicembre una voce unica, abbiamo sempre sostenuto la spinta unitaria nel centrodestra”

Un commento

  • fabio

    C’erano già stati dei segnali, ma questa è la conferma….. che povertà…..

    Ed era lui il delfino di Almirante? Poveraccio, chissà come si gira e si rigira nella tomba…

    Comunque attenzione perchè casi simili non ci sono solo a destra……..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *