La vita vince sempre – Recensione del film “Solo un padre”

30 novembre – Bellissimo il film “Solo un padre”. Dopo “Lezioni di cioccolato” Luca Argentero interpreta il ruolo di protagonista di uno stupendo film sul valore della vita.


Non vi anticipo qui la trama, qualcosa potrete trovare cliccando qui. 


Carlo (Luca Argentero) si trova a crescere una figlia dopo la morte della moglie durante il parto. La bambina trasformerà la vita di Carlo, il protagonista, fino ad allora immaturo in un padre premuroso e attento e proprio attorno alla bimba potrà crearsi una grande sintonia con un altra persona, che gli cambierà anche lei la vita…


Insomma, da un dolore così grande e dalla sua nuova condizione di padre il protagonista troverà, nonostante tutte le difficoltà, un grande arricchimento. Umano, affettivo, personale a tutto tondo. 


Eh sì, la vita vince sempre. Ed ogni nuova vita è un dono. Sempre!


Il mio voto: 8

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *