Pensieri pasquali…

E’ Pasqua… Giorno di gioia e di Luce, soprattutto per chi crede. 

Questa Pasqua è però funestata da alcuni eventi, che vorrei ricordare.


Il primo è il terremoto in Abruzzo. Quasi 300 morti provocati da un terremoto… e siamo in Italia, uno dei Paesi più economicamente avanzati (?) al mondo.  Case nuove che si sbriciolano, edifici pubblici rasi al suolo.  Uno scenario da brivido. La magistratura dovrà far luce sulle responsabilità, perchè ciò non accada più ma anche perchè lo si deve a tutti i familiari delle vittime.


Secondo fatto. L’altra notte a Lucca sono morti quattro giovani. Tornavano dalla Versilia, erano su una strada che ho fatto spesso anche io. Erano giovani e avevano pressappoco la mia età. 

Non li conoscevo, ma la loro morte mi ha profondamente colpito.


Il mio pensiero e il mio ideale abbraccio, in questa Pasqua, va alle famiglie. Alle famiglie abruzzesi, alle famiglie di questi miei coetanei. Che la Luce di questo giorno aiuti tutti a superare un così grande dolore. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *