Il Pd riparte da qui…

Sono stati giorni intensi. Non ho potuto aggiornare il blog con continuità, ma dai messaggi Fb e mail che sto ricevendo vedo che la notizia è arrivata: sono stato eletto segretario provinciale del Pd di Pistoia con il 57% dei consensi.

Sto ringraziando chi mi ha scritto e contattato per la stima, la fiducia e per gli auguri.

E’ stato un confronto vero ma sereno. Una bella esperienza che mi ha consentito di conoscere molte persone in tutto il territorio provinciale. Un cammino che continuerà, siamo solo all’inizio.

Adesso è il momento di ripartire. Per questo stamani alle 7 sono stato ad AnsaldoBreda.

“Il Pd riparte da qui”, diceva il volantino che abbiamo distribuito ai lavoratori.

Ho scritto anche una lettera a tutti gli iscritti del Pd pistoiese, che puoi trovare di seguito.

Abbiamo un bel cammino da fare, assieme!

Agli iscritti del Pd di Pistoia

Pistoia, 28 ottobre 2010

Cari democratici e care democratiche,

sono passati alcuni giorni dalla conclusione dei nostri congressi.
Vi é stata un’alta partecipazione che dimostra quanto sia presente in tutti noi la voglia di lasciarci alle spalle le difficoltà dei mesi precedenti e di guardare insieme al futuro.
E’ stato un confronto vero, come avviene in ogni partito autenticamente democratico. E’ stato, come ho sempre detto, un confronto sereno e quindi positivo. Abbiamo parlato di noi, di come vogliamo il futuro di questo partito.
Come mi ha detto un nostro iscritto, “discutiamo ma poi tutti nella stessa direzione“.
Aveva ragione: finito il congresso adesso é il momento della coesione, necessaria per vincere le sfide che ci attendono e per dare risposte adeguate alla situazione economica e sociale che stiamo vivendo.

Un partito più coeso, più forte e più coraggioso: in poche parole é questo il senso del mio mandato.
In queste settimane ho sempre detto che vorrei, da segretario provinciale, dare un contributo per un Pd che parli meno di sé stesso e più della realtà che ci circonda.

Per questo il mio primo atto da segretario é stato quello di presentarmi stamani dopo le 7 ai cancelli di AnsaldoBreda per incontrare i lavoratori. Volevo, con la mia presenza, significare che il Pd é attento al mondo del lavoro in tutte le sue forme e che da stamani inizia un percorso in questo senso.

Il Pd deve ripartire dalle persone, da ciò che esse vivono in questo difficile momento; deve ripartire dalle questioni concrete e dal contatto diretto con i cittadini.
Prima di tutto ascoltare, così da elaborare idee efficaci e concrete per superare questa fase.
Per questo chiedo ad ognuno di voi un grande impegno per il “porta a porta” che il segretario Bersani ha lanciato per il prossimo mese. Lo organizzeremo partendo dai circoli e dalle Unioni Comunali, perché la forza del Pd si misura unicamente dalla presenza e dal radicamento nella società.

Adesso è il momento di uno scatto in avanti per il Pd pistoiese, per affrontare bene questo tempo di grandi cambiamenti ed opportunità.
Una scommessa che potremo vincere solo insieme.

Marco Niccolai

Un commento

  • elisa

    Ciao! Complimenti per il traguardo raggiunto!
    Leggo da queste pagine che punti al rinnovamento di questo partito, come vivi la “spaccatura” fra il classic Bersani e il rottamatore Renzi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *