Edificio della Questura di Pistoia, ormai è un’emergenza

Vogliamo esprimere ancora una volta la nostra forte preoccupazione per le notizie che giungono dal Ministero degli Interni rispetto alla realizzazione del nuovo edificio della Questura, Prefettura e Polizia Stradale a Pistoia. I nostri rappresentanti istituzionali locali, regionali e nazionali, il Consiglio Provinciale e tanti Consigli comunali di tutta la provincia hanno rappresentato ad ogni livello che è ormai insostenibile mantenere presso l’attuale immobile la sede della Questura se si vuole garantire l’efficienza dell’attività di pubblica sicurezza li svolta oltre a condizioni di lavoro accettabili e dignitose per gli operatori. L’episodio del crollo del soffitto in una stanza dell’edificio di Via Macallè accaduto nella scorsa settimana descrive bene la situazione e fa diventare questo evidente stato di cose una vera e propria emergenza.
Visto che la procedura per la realizzazione del nuovo edificio è iniziata nel 1999 è a dir poco singolare che sia proprio lo Stato a stracciare di fatto non solo uno ma più accordi e atti sottoscritti. Sarebbe stato incomprensibile all’inizio del procedimento ma diventa davvero insostenibile sotto molteplici punti di vista che ciò avvenga dopo che i lavori sono stati realizzati in stretto raccordo con il Ministero e siamo ad un avanzato stato di costruzione, con investimenti ingenti già effettuati per un edificio progettato per svolgere solo tale funzione.
A maggior ragione dopo i fatti accaduti recentemente, l’impegno e l’attenzione ad ogni livello su questa situazione deve continuare con determinazione e tenacia, come stanno facendo anche in questi giorni le Istituzioni locali ed i nostri rappresentanti istituzionali, in direzione del Governo nazionale, che deve comprendere che questo non è un intervento accessorio ma a questo punto essenziale, se non emergenziale, per l’intero territorio provinciale e la sicurezza dei cittadini, che é un bene primario che lo Stato è chiamato a garantire adeguatamente.

 

Marco Niccolai, segretario provinciale Pd Pistoia

Paolo Bruni, segretario comunale Pd Pistoia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *