Sì a Pescia nell’Ecomuseo della Montagna pistoiese. Adesso il Consiglio Comunale si esprimerà con un voto

Da anni il Comune di Pescia ha iniziato il suo percorso per l’adesione all’Ecomuseo della Montagna Pistoiese. Un’insieme di percorsi didattico e culturali nel territorio della Provincia di Pistoia, uno strumento dunque per valorizzare le bellezze naturali del nostro territorio. Non un parco o una riserva naturale, con relativi vincoli, come alcuni vorrebbero far intendere: basterebbe fare un salto sul sito internet dell’Ecomuseo per capirlo. Invece la Lega Nord di Pescia  agita strumentalmente questi argomenti infondati per ritardare l’adesione. Si parla tanto di valorizzazione della nostra montagna e non si vuole neanche attivare uno strumento così semplice e immediato. Dunque, assieme ad altri consiglieri comunali del Pd, ho presentato una mozione per il prossimo consiglio comunale: così tutti i consiglieri comunali, con il loro voto, dovranno dire “si” o “no” a questa adesione ed anche la Giunta Comunale dovrà dire finalmente cosa ne pensa. 

IL CONSIGLIO COMUNALE

PREMESSO CHE

L’adesione di Pescia all’Ecomuseo della Montagna Pistoiese può dare un contributo allo sviluppo di questo territorio, inserendolo in un importante percorso ambientale e turistico promosso ben oltre i confini del territorio provinciale, qualificando così la Montagna pesciatina come territorio ricco dal punto di vista ambientale e paesaggistico, con ricadute importanti dal punto di vista della promozione della nostra Montagna;

da ormai vari anni è in corso il procedimento di adesione del Comune di Pescia all’Ecomuseo della Montagna pesciatina per i motivi sopra ricordati e che tale processo deve essere adesso velocizzato, visto che non sarebbero più comprensibili rallentamenti o ostruzionismi vari;

sono stati sollevati, da alcuni, problemi inesistenti e infondati quali ad esempio che l’istituzione dell’Ecomuseo porterebbe a limiti ad attività di caccia o allevamento o altri tipi di vincoli sul territorio, facendo dunque volutamente intendere che esso sia simile ad una riserva o ad un parco naturale, che sono cosa totalmente diversa dall’Ecomuseo che riguarda invece unicamente percorsi didattico-culturali nella nostra Montagna.

RILEVATO
Che, da prese di posizione pubbliche, sembra essere la forza politica di cui fa parte il Vicesindaco ad esprimere gli infondati rilievi sopra ricordati, provocando così un irragionevole e incomprensibile rallentamento;

IMPEGNA  LA GIUNTA COMUNALE A

concludere celermente il procedimento per l’adesione del Comune di Pescia all’Ecomuseo della Montagna Pistoiese per i motivi sopra ricordati e a dar conto dell’attuazione della presente mozione  al Consiglio Comunale.

I consiglieri gruppo Pd Pescia

Marco Niccolai
Roi Giorgi
Maurizio Di Vita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *