AD AGLIANA L’UNICO FATTO POLITICO RILEVANTE È LA NOSTRA VITTORIA AL PRIMO TURNO

Premetto che le discussioni sulle Giunte mi appassionano poco, perché credo che ogni Sindaco scelga gli assessori in rapporto agli obiettivi di governo che egli si prefigge e dunque credo che le Giunte debbano essere valutate sulla base della loro efficacia nel governare e sul raggiungimento dei punti del programma.
Rimango però veramente meravigliato che, rispetto ad Agliana, sia stato già archiviato l’unico fatto politico rilevante: il Pd e Giacomo Mangoni hanno vinto le elezioni al primo turno e questo non era per niente scontato, visto alcuni gravi comportamenti posti in essere dopo le primarie da alcune forze politiche. Per questo fa sorridere che si permettano ora di impartire lezioni coloro che si sono resi protagonisti di una scelta davvero grave, come quella di rompere il patto delle primarie. Lo scopo evidente di questa scelta era di portarci al ballottaggio ma si è fallito anche su questo fronte, perché i cittadini hanno premiato la coerenza con gli impegni presi e la credibilità di un progetto politico in grado di vincere e governare e dunque hanno scelto la coalizione Pd-Psi-Verdi.
Bisognerebbe accettare il giudizio dei cittadini e interrogarsi sulle ragioni dei propri fallimenti prima di impartire lezioni ad altri. Al Sindaco ed alla sua Giunta vanno i miei auguri di buon lavoro, perché ho avuto occasione di conoscerne alcuni componenti e ne apprezzo il valore. Sono sicuro che sapranno ben rispondere alle aspettative dei cittadini che chiedono alla politica non polemichette ma risposte concrete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *