27 OTTOBRE: PONTITO PRIMA E DOPO

Subito dopo le elezioni un amico mi chiese di accompagnarlo a Pontito, un paese della Svizzera Pesciatina, perchè voleva farmi vedere alcuni punti della viabilità con evidenti problematiche. Il problema più evidente era nella strada che porta al paese: l’asfalto era distrutto a causa di una perenne infiltrazione d’acqua nello stesso. Il fatto che l’acqua affiorasse continuamente dall’asfalto non solo lo aveva deteriorato ma provocava che la strada in inverno vedesse la formazione di ghiaccio, con evidenti problemi per gli autoveicoli e la circolazione. Inoltre era un pessimo biglietto da visita come ingresso nel paese. Mi ero attivato, come avevano fatto in precedenza vari cittadini del paese, con il Comune e mi fa piacere constatare che queste problematiche sono state tutte risolte. E’ stato anche sistemato l’asfalto in altri punti, sia della strada che porta da Stiappa a Pontito, sia nel tratto che immette in paese come si vede dalle foto. Voglio ringraziare l’ufficio tecnico del Comune e l’assessore Paolo Cecconi per aver preso in carico questa problematica, che non era di semplice risoluzione. L’assessore mi aveva detto che era stato risolta ma oggi sono voluto comunque tornare in quello splendido paese per accertarmene personalmente. Preferisco sempre la politica dell’ascolto, dell’impegno e delle ‪#‎coseconcrete‬.

Di seguito il tratto di strada che conduce all’ingresso del paese di Pontito. Si vede bene l’asfalto infiltrato dall’acqua.

1009979_10205339537393356_5219078556562595180_n

485542_10205339665196551_7504246767058624717_n

Lo stesso tratto è ora tutto ripristinato. Le infiltrazioni d’acqua assenti.

 

63728_10205339740758440_6908419185817907368_n

10710658_10205339761278953_7147082317028833177_n

1901981_10205339684317029_5714333201241616500_n

 

L’ingresso del paese. Il manto stradale deteriorato.

10645116_10205339690157175_484621705550143994_n

 

Manto stradale risistemato.

 

 

10590523_10205339721557960_4222839233600130062_n

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *