“LA STORIA NON CAMBIA SE TU NON LA CAMBI” 

‘LA STORIA NON CAMBIA SE TU NON LA CAMBI” GRANDE LIGA! 
Tra gli inediti dell’ultimo album di Ligabue ce ne é uno che mi ha particolarmente colpito: “I campi di Aprile”. 
Ligabue racconta la storia di un diciannovenne partigiano di Reggio Emilia, Luciano Tondelli, che fu catturato e ucciso dai nazifascisti dieci giorni prima del 25 aprile. Luciano Tondelli é medaglia d’oro alla memoria al valor militare. Ligabue ha motivato cosi la sua scelta: E’ morto a meno di vent’anni a dieci giorni dalla Liberazione, il 15 aprile 1945. Mi è venuta voglia di scrivere una canzone che provasse a raccontare il suo punto di vista, quello di un ragazzo che fa una scelta chiara, che è quella di metterci tutto se stesso, anche la vita, pur di difendere la libertà di cui godiamo oggi.

La canzone é straordinariamente bella. Il sacrificio di Luciano Tondelli e di tanti altri ci ha dato la libertà, non dimentichiamolo mai!

http://youtu.be/iM9bUjUlHZ8

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *