Padule di Fucecchio: basta demagogia

Noi ci occupiamo di cose concrete, altri fanno solo demagogia.
Sono inaccettabili, sotto ogni profilo, le accuse del Movimento 5 Stelle al Pd e ai suoi amministratori. La Regione e gli enti locali sono al lavoro per affrontare concretamente e nel loro complesso le questioni attinenti il Padule di Fucecchio, ivi compreso il Centro di Ricerca.
Non si può affrontare questa discussione pensando che niente attorno a noi sia cambiato, sia in termini di priorità che di risorse.
La discussione deve vertere sugli strumenti più utili per valorizzare, dal punto di vista ambientale, scientifico e turistico, quella che è l’area umida interna più estesa d’Italia. Un’opera da fare congiuntamente con tutti i territori interessati e con tutti i soggetti che, per questo obiettivo, siano disponibile a investire idee e risorse.
Siamo in paziente attesa che il Movimento 5 Stelle pensi a fornire soluzioni credibili rispetto a questi temi, che non si risolvono certo con la propaganda o la demagogia a buon mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *