Un nuovo investimento sulle politiche abitative

La Regione Toscana fa un ulteriore sforzo per il contributo affitti: le risorse proprie messe a disposizione nel fondo salgono a 5 milioni. Nel 2015 ne erano stati destinati 2. Si tratta di una scelta di campo, volta a favorire le famiglie più deboli in un momento di stretta economica per il quale la richiesta cresce ma le risorse, anche dai livelli superiori, restano invariate o calano.
Nel frattempo, siamo già al lavoro sul testo unico delle politiche abitative toscano.
Recentemente ho anche firmato una mozione, che sarà prossimamente discusso in aula, affinché la Regione Toscana si adoperi a replicare, nei limiti e nei formati possibili, il progetto “Casa Italia” lanciato poche settimane fa dal Governo nazionale.
Un tema su cui l’attenzione non può che essere alta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *