Funghi: la Regione aperta alle istanze del territorio

Dopo aver fatto le opportune verifiche in questi giorni con la struttura regionale, ho assicurato al Presidente dell’Unione dei Comuni Luca Marmo la disponibilità della Regione a valutare con attenzione eventuali richieste provenienti dal territorio per una nuova sperimentazione di disciplina differenziata sulla raccolta dei funghi, che la nostra provincia aveva in vigore fino al giugno scorso. Sugli esiti di questo periodo sperimentale ascolteremo dunque cittadini e associazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *