Vittime sul lavoro: la 67a Giornata nazionale

Questa mattina a Ponte Buggianese, ho partecipato alle celebrazioni della 67° giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro promossa dall’Amnil, l’associazione nazionale fra lavoratori mutilati e invalidi del lavoro.
Un dovere essere presenti ma soprattutto impegnarsi a livello istituzionale con interventi concreti: la Regione Toscana ha previsto fino al 2020 un aumento di controlli pari al 10%. Anche grazie a questo lavoro poche settimane fa è stata scoperta una fabbrica clandestina a Quarrata situata in un’immobile dove lavoravano 21 persone. Importante anche l’attenzione al tema dello stress da lavoro, un tema su cui ci dobbiamo impegnare con maggiore forza perché anch’esso aumenta i rischi per la sicurezza del lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *