Primarie PD Toscana: vince la voglia di esserci

Oggi più di 44.000 cittadini in Toscana hanno scelto il segretario regionale del Pd, grazie a migliaia di volontari che hanno dedicato la loro domenica per tenere aperti i seggi dalle 8 alle 20, senza contare la loro preparazione.
Purtroppo siamo solo noi in questo Paese e in questa Regione a mettere in campo queste forme di partecipazione: destra e Cinque Stelle neanche ci pensano.
“La forma è sostanza”, diceva il mio professore all’università.
Simona Bonafe’ è stata eletta segretario regionale; per me sono state settimane di intenso impegno sul territorio in questa direzione e sono sicuro che saprà svolgere il suo mandato con l’equilibrio e la determinazione con cui ha vissuto questa campagna congressuale. L’amico Valerio Fabiani, con cui ho condiviso l’esperienza da segretario di federazione, ha messo in questa avventura la passione che lo contraddistingue.
Adesso andiamo avanti insieme.
Occorre un PD che sappia mobilitare le speranze. Oggi, tutti insieme, abbiamo messo il seme di un nuovo inizio.
(Qui in foto con Fiorenzo e Adriano, con cui abbiamo organizzato le operazioni di voto al seggio di Alberghi in questa lunga giornata. Risultati: 117 votanti; 111 Bonafe’, 4 Fabiani, 1 bianca, 1 nulla)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *