Nuova viabilità di Collodi, aggiornamenti

Ho parlato alcuni giorni fa con il presidente della Provincia Rinaldo Vanni, che mi ha informato di aver inviato al Comune di Pescia, al Comune di Villa Basilica, alla Provincia di Lucca e alla Regione una bozza di protocollo d’intesa per la realizzazione dello studio di fattibilità per la nuova viabilità di Collodi, per la quale la Regione ha stanziato 100mila euro.
In una riunione appositamente convocata dall’assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli nelle scorse settimane, i tre Comuni (Pescia, Villa Basilica, Capannori) e la Provincia di Lucca erano rimasti d’accordo sul fatto che fosse la Provincia di Pistoia il soggetto coordinatore di questo percorso e quindi a realizzare lo studio stesso. La Provincia di Pistoia è infatti l’ente che, a cavallo tra gli anni ’90 e i primi anni 2000, aveva ipotizzato le varie opzioni di tracciato di cui si è spesso parlato e ha dunque “memoria storica” anche del confronto che, ai tempi, avvenne con il paese di Collodi.
La bozza che ha proposto la Provincia prevede che lo studio di fattibilità per la nuova viabilità di Collodi, mettendo a confronto le varie ipotesi, si concluda indicativamente entro sei mesi da quando saranno affidati i relativi incarichi progettuali. Una volta, dunque, che tutti gli enti locali avranno sottoscritto questo accordo, mi auguro quanto prima, entreremo nel vivo di questo percorso. Dopo 18 anni di silenzio e tante resistenze, il percorso per affrontare un problema che riguarda un’intera vallata si sta per sbloccare concretamente. Lo avevamo detto, lo stiamo facendo, perché senza un progetto chiaro e definito non è possibile ricevere finanziamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *