Nuovo bando da 720mila euro a sostegno delle imprese che gestiscono impianti di risalita nei comprensori toscani

In arrivo 720mila euro a sostegno delle imprese che gestiscono impianti di risalita nei comprensori toscani. È il nuovo bando che uscirà a breve e del quale potranno usufruirne piccole e medie imprese che hanno sede legale in Toscana e che gestiscono gli impianti dei comprensori Garfagnana, Montagna Pistoiese, Amiata e Zeri. Saranno ammessi investimenti in ammodernamento, messa in sicurezza degli impianti sciistici e finalizzati al rinnovamento della loro vita tecnica. Ogni progetto dovrà avere un costo tra i 10mila e i 200mila euro. Ammodernare gli impianti significa dare un futuro al nostro comparto turistico. Dopo gli analoghi interventi degli anni scorsi e l’intervento straordinario per la Doganaccia, nuovo intervento da parte della Regione Toscana grazie all’impegno dell’assessore Stefano Ciuoffo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *