Dantocchio, il burattino di legno “sbarca” a Firenze per promuovere Collodi

Portare Pinocchio nel centro di Firenze per invogliare i tantissimi turisti del capoluogo di Regione a visitare Collodi. Anche questo è Dantocchio, il nuovo spazio museale che nasce nel cuore di Firenze, in via Ricasoli, capace di portare i suoi visitatori in un universo visivo e sonoro dedicato a due icone della cultura italiana e fiorentina nel mondo: Dante Alighieri e Pinocchio.
Il museo racconterà del burattino più conosciuto attraverso il libro di Carlo Collodi “Le avventure di Pinocchio storia di un Burattino”, dove lo spettatore verrà immerso in tre sale in video mapping, con immagini e luoghi proiettati.
Dante Alighieri verrà raccontato ovviamente attraverso la Divina Commedia Experience. Il nuovo museo, che aprirà ufficialmente le porte domani 1° giugno, nasce da una collaborazione tra la Fondazione Collodi, la casa editrice Giunti ed altri soggetti e vede anche la presenza del bistrot “Villa Garzoni” al suo interno, gestito appunto dai titolari di un ristorante di Collodi. Anche nel cuore di Firenze un invito ai turisti a visitare Collodi e le sue bellezze storiche e culturali: Dantocchio è quindi una bella occasione di promozione per il nostro territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *