Terme, ribadito l’impegno della Regione per la garanzia dell’occupazione

Abbiamo approvato in Consiglio Regionale una mozione, presentata dal capogruppo di Forza Italia Maurizio Marchetti e che ho personalmente emendato, per ribadire un aspetto importante: già dal dicembre 2017 la Regione si era attivata sul tema della salvaguardia dei livello occupazionali e contrattuali in tutte le aziende termali partecipate. Infatti, nel gennaio 2018 veniva siglato un Protocollo d’intesa, fra Regione, Comuni e sindacati, che individuava la condivisione e l’individuazione di percorsi e strumenti per la salvaguardia dell’occupazione, del reddito e della qualità del lavoro delle lavoratrici e dei lavoratori delle Terme di Montecatini, di Casciana e di Chianciano. Un atto importante che ha sancito in modo inequivocabile la volontà della Regione, dei Comuni e delle forze sindacali di perseguire l’obiettivo imprescindibile del mantenimento dei livelli occupazionali e della contrattazione.
Questo tema sappiamo essere una delle varie questioni sul tappeto e che dunque l’impegno deve proseguire a tutto tondo rispetto alla questione termale, come il Consiglio Regionale ha già indicato in passato in propri atti, ad esempio rispetto alla rigenerazione urbana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *