Inceneritore di Montale, posizione chiara del Consiglio Regionale: chiusura nel 2023.

Ieri il Consiglio Regionale ha votato un atto che, tra gli altri punti, prevede che la revisione del Piano Rifiuti Regionale veda la chiusura del termovalorizzatore di Montale entro il 2023.

È il primo atto ufficiale ed il fatto che provenga dal Consiglio Regionale dà ad esso una particolare rilevanza.

Sull’impianto di Montale la posizione é chiara ed inequivocabile e recepisce gli orientamenti dei Comuni interessati e del PD locale.

Costituisce, inoltre, un fattore di coerenza ambientale rispetto alle innovazioni che stiamo producendo sul tema dei rifiuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *