A PESCIA NASCE LA PRIMA SERRA HIGH TECH

La Regione Toscana, con 576 mila euro, ha cofinanziato un importante progetto di ricerca nato dalla sinergia tra imprese private con capofila SA.SE. Idraulica, il CREA di Pescia e il CNR, per la sperimentazione di una serra ad alta tecnologia con l’applicazione sperimentale di metodi di sanificazione solitamente usati nel comparto sanitario che saranno per la prima volta applicati all’irrigazione, in modo da ridurre l’ultilizzo di agrofarmaci e fertilizzanti.

Una sperimentazione che andrà avanti per molto tempo e che conferma la nostra volontà di sostenere l’innovazione per un’agricoltura sempre più sostenibile tramite l’utilizzo delle tecniche della c.d. agricoltura di precisione.

Complimenti a chi ha avuto questa bella idea e ci ha creduto investendo in questo progetto, nato e sviluppato interamente nella nostra provincia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *