AZIENDE DANNEGGIATE DA CHIUSURA PONTI. ENTRO IL 2019 INTERVENTO DELLA REGIONE

Si è conclusa poco fa una riunione, a cui ero presente in rappresentanza della Regione, presso la Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate rispetto alla situazione delle aziende danneggiate dalla chiusura dei ponti sulla viabilità provinciale, quello degli Alberghi nei Comuni di Pescia e di Uzzano e quello dei Mandrini nel Comune di Abetone Cutigliano.

Al termine del confronto, i funzionari dell’Agenzia delle Entrate hanno affermato che terranno conto della situazione venutasi a creare in questi territori nell’attività di controllo di propria iniziativa e hanno richiesto ovviamente agli enti locali una documentazione che attesti la dimensione della problematica.
Adesso la Regione promuoverà un passaggio analogo presso l’Agenzia delle Entrate Riscossione.

La Regione non ha ovviamente competenze su rimodulazioni fiscali e dunque si fa è fatta da tramite per gli enti locali.
Per quanto riguarda direttamente la Regione, questa mattina ho avuto definitiva conferma che, in analogia con quanto avvenuto con la chiusura della E45 e della Porrettana, entro fine anno sarà adottato un provvedimento normativo teso a sostenere dal punto di vista economico le attività economiche colpite dalla chiusura dei ponti.

Una volta che, con la Provincia ed i Comuni interessati, sarà concluso il lavoro per la definizione delle modalità dettagliate di questo importante intervento sarò preciso su tempi e modi.
Ringrazio il Presidente Rossi e l’assessore regionale Stefano Ciuoffo per l’attenzione con cui stanno supportando i nostri territori in modo concreto in questa difficile vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *