RICORDANDO NASSIRIYA, SEDICI ANNI DOPO

Oggi il nostro ricordo non può non andare alla strage di Nassiriya, in cui persero la vita 12 carabinieri, 5 soldati, 2 civili italiani e 9 iracheni, nel giorno del sedicesimo anniversario.

È stato il più grave attacco perpetrato alle forze armate italiane dalla fine della seconda guerra mondiale.

Ogni giorno uomini e donne in divisa si impegnano per la nostra sicurezza, arrivando anche al sacrificio della loro vita.

Non possiamo che dire loro grazie per il grande impegno quotidiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *