LEGGE DI BILANCIO: UN EMENDAMENTO A SOSTEGNO DEL FLOROVIVAISMO

Sono contento che nella legge di bilancio statale 2020 ci sarà una misura, che vede prima firmataria Caterina Bini, che costituisce un’importante sostegno al settore folorivavistico e favorisce la crescita di questo settore.

Con l’emendamento viene prevista una vantaggiosa modifica sui criteri di determinazione del reddito imponibile per gli imprenditori agricoli florovivaistici, per quanto riguarda le attività di commercializzazione di piante vive e prodotti della floricoltura tra realtà del settore. Una misura che ha un beneficio diretto ma anche indiretto perché teso ad aumentare la redditività di tutti gli imprenditori agricoli produttori.

La Regione Toscana è intervenuta
con il PSR 2014-2020 stanziando 950 milioni di euro per gli investimenti in agricoltura, sono però ugualmente importanti gli interventi
di detassazione in favore dei produttori che oggi segnano un
ulteriore passo in avanti.

Ringrazio la senatrice Caterina Bini per questo emendamento che porta avanti un percorso che sostiene, in modo concreto, la redditività dell’impresa agricola, che è un’essenziale presidio del territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *