RIAPRE IL PONTE DEI MANDRINI

Dopo il Ponte degli Alberghi, è imminente anche la riapertura del Ponte dei Mandrini: finalmente scompariranno i disagi che il nostro territorio ha dovuto sopportare per troppo tempo.

La conclusione dei lavori al Ponte dei Mandrini consente adesso alla Regione di definire il provvedimento mirato a sostenere le attività danneggiate dalla chiusura. Nello specifico parliamo dei comuni di Abetone, Cutigliano, Pescia e Uzzano. Nel bilancio 2020 la Regione ha già accantonato le risorse preventivate per questo provvedimento: stanno per essere definite le modalità di erogazione alle aziende interessate, d’intesa con la Provincia e con i Comuni interessati.

Oltre al provvedimento della Regione, abbiamo anche promosso alcuni incontri con gli enti statali competenti. Ho partecipato personalmente agli incontri presso l’Agenzia delle Entrate e presso l’Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia) assieme ai Comuni interessati per quanto riguarda la parte fiscale.

Abbiamo supportato la Provincia nell’affrontare questa difficile situazione, e adesso lo faremo con le aziende danneggiate.
Ci auguriamo così di lasciarci definitivamente alle spalle mesi difficili, che dimostrano quanto sia essenziale un intervento nazionale per supportare Regioni, Province e Comuni negli investimenti necessari per la messa in sicurezza dei ponti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *