Chi Sono

Una mia foto

Marco Niccolai

Sono Marco, ho 34 anni. Abito da sempre a Collodi, nel Comune di Pescia. Ho conseguito la maturità scientifica all’Istituto Lorenzini a Pescia e poi mi sono iscritto a Giurisprudenza. Ho conseguito la laurea in Scienze Giuridiche nel 2005 con in massimo dei voti e la lode, con una tesi in diritto degli enti locali. Ho conseguito la laurea specialistica in Giurisprudenza nel luglio 2008 con il massimo dei voti e la lode, discutendo una tesi in Diritto Finanziario. Sono molto contento di aver scelto questa facoltà, non solo per il percorso formativo che ho svolto, ma anche per la vivacità dell’ambiente che ho incontrato.

Sono stato componente del Consiglio d’Amministrazione del consorzio COSEA dal maggio 2005 al luglio 2009. Dopo molti anni in cui mi sono dedicato all’impegno nell’associazionismo, di ispirazione cattolica e laica, nel 2001 mi sono avvicinato alla politica, con l’avvento della Margherita, che debuttava proprio in quell’anno alle elezioni politiche. Nella Margherita ho avuto alcune responsabilità a livello comunale e provinciale.

Alle primarie del 14 ottobre 2007 sono stato eletto all’Assemblea costituente regionale del PD per il collegio della Valdinievole. Alle primarie del 25 ottobre 2009 sono stato confermato nell’assemblea regionale del Pd per il collegio di Pistoia. Faccio parte della direzione regionale del Pd. Alle primarie dei giovani democratici del 21 novembre 2008 sono stato eletto all’Assemblea Nazionale dei Giovani democratici. Sono risultato il candidato più votato in assoluto in provincia di Pistoia, ottenendo il 49% dei consensi. Alle elezioni amministrative del 6 e 7 giugno 2009 sono stato eletto consigliere comunale di Pescia con 218 preferenze, risultando così il primo degli eletti del Partito Democratico ed il secondo candidato più votato in tutto il Comune. Dal luglio 2009 all’ottobre 2010 sono stato coordinatore del comitato di reggenza dell’Unione Comunale Pd di Pescia. Il 24 ottobre 2010 gli iscritti del Pd di Pistoia mi hanno eletto segretario provinciale del Partito Democratico pistoiese, con il 57% dei consensi.

Nell’ottobre 2013 sono stato riconfermato segretario provinciale del Pd di Pistoia, ancora una volta con il 57 per cento dei consensi.

Nel maggio 2014 ho scelto di mettermi nuovamente in gioco candidandomi al consiglio comunale di Pescia: ho ottenuto 437 preferenze, risultando il candidato consigliere più votato del Comune.

Nel 2015 invece mi sono candidato al Consiglio Regionale della Toscana, ottenendo 9828 preferenze: anche in questo caso sono stato il più votato della mia provincia.
Oggi seguo la mia attività nel Consiglio Regionale e all’interno della seconda commissione.

Nell’aprile 2016 mi sono dimesso da segretario provinciale del Partito Democratico, data l’incompatibilità con il ruolo di consigliere regionale e anche per poter seguire al meglio il mio lavoro per il territorio. Si è conclusa così l’esperienza politica più intensa e ricca di soddisfazioni della mia vita, almeno fino ad oggi.

Sono appassionato di sport: in passato ho giocato a basket e calcio ed ho sempre seguito il ciclismo ed il calcio, dalla C1 alla serie A. Mi piace nuotare. Fra le mie passioni non posso certo dimenticare il mare, dove vado spesso perché mi trasmette una sensazione di grande serenità. Mi piace molto ascoltare la musica, soprattutto quella leggera, sia italiana che straniera. Non ho un’autore preferito in particolare, anche se non posso certo non citare i The corrs, gli U2, Raf, Vasco Rossi, Natalie Imbruglia, Ligabue, Claudio Baglioni, gli Stadio, Giorgia. Ultimamente, devo dire, mi sto appassionando alla fotografia, anche perchè molte volte un’immagine, una foto, un volto comunica in modo molto più forte di un testo. Pensavo di scrivere molto altro, ma basta così, sennò rischio di annoiare.

Voglio concludere con un episodio che mi riguarda e che che mi ha colpito molto. Un po’ di anni fa una persona, vedendomi per la seconda volta e dopo un po’ di tempo mi disse: “Non mi ricordavo il tuo nome, ti ho riconosciuto dal tuo sorriso”. In una società frenetica e spesso nervosa questo complimento mi fece proprio piacere. Riuscire (o almeno provarci) a comunicare ottimismo e serenità è sempre importante.

Trasparenza

Un commento

  • Marco Macioce

    Segretario buongiorno mi chiamo Marco e sono un poliziotto della Questura di Pistoia. Il suo interessamento e’ stato importante e risolutivo, per tale motivo avevo piacere di ringraziarla anche a nome della mia famiglia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *