ADSL via rete fissa, come è andata a finire

Il Consiglio Comunale ha discusso, nella seduta di martedì 7 settembre, la mozione relativa alla copertura tramite ADSL via rete fissa nelle frazioni scoperte dal servizio. Per la prima volta da più di un anno si è finalmente parlato dell’argomento e si è capito qualcosa in più. Il quadro lo conosciamo. La Regione Toscana ha coperto le nostre zone con […]

Continua a leggere

Giardini di Nerja, coinvolgere le associazioni per realizzare attività aggregative

In tanti,a Pescia, conoscono i Giardini di Nerja, posizionati accanto alla vecchia sede delle Poste. Un punto centralissimo, uno dei luoghi di aggregazione più importanti del capoluogo. La precedente Amministrazione riqualificò l’area circa poco più di un anno fa, inserendo giochi e arredi. I giardini attualmente sono essenzialmente lasciati a loro stessi durante il giorno e nelle ore serali e […]

Continua a leggere

Adsl, ai cittadini interessa conoscere qualcosa di concreto

Continua il confronto sulla stampa locale rispetto alla vicenda Adsl. Al tema che ho posto con chiarezza con la mozione di qualche settimana fa (e che sarà discussa in consiglio comunale il prossimo 7 settembre) il consigliere delegato Ricciarelli ha risposto. Diciamo meglio, ha detto alcune cose inerenti l’argomento ma non ha ancora affrontato l’interrogativo che si fanno i cittadini: […]

Continua a leggere

Adsl via cavo, se ne parla dopo un anno di silenzio

Vi ricordate la mia mozione sull’ADSL a Collodi e Veneri? Il Consigliere Ricciarelli, che ha la delega del Sindaco su questi argomenti, l’ha definita “insensata e inopportuna” sul giornale di domenica scorsa. Veramente singolare la risposta che mi è stata data: in sintesi l’Adsl c’è, ma col wi-fi. Tutti lo sanno ed io lo avevo scritto, ma nella mozione parlavo […]

Continua a leggere

Quale sarà il futuro del Museo di Scienze Naturali e Archeologia?

Nel Piano delle Alienazioni del Comune di Pescia, per il 2010, è prevista la vendita dell’ex Pretura dove si trova attualmente il Museo di Scienze Naturali e Archeologia della Valdinievole. E’ un museo che ormai da trent’anni si trova a Pescia, prima in Piazza Obizzi e dal 1989 in Piazza Leonardo da Vinci. Il centrodestra ha deciso di vendere l’immobile […]

Continua a leggere

Quando l’Adsl via rete fissa a Collodi e Veneri? Il Comune si attivi

Nelle scorse settimane anche alcune zone confinanti del Comune di Capannori (San Gennaro e Lappato) sono state raggiunte dal servizio di connessione internet ADSL tramite rete fissa. Collodi e Veneri, insieme ad altre zone del territorio pesciatino, sono ancora escluse da questo servizio che cittadini e imprese chiedono ormai da anni con raccolte di firme e petizioni. Telecom Italia ha sempre, come i fatti […]

Continua a leggere

Nuovo ospedale, la destra faccia chiarezza in consiglio comunale

Qualche settimana fa avevo scritto un breve comunicato stampa per chiedere pubblicamente alla maggioranza di centro destra chiarezza sulla posizione rispetto al nuovo ospedale. Idee chiare non ce ne sono. Da marzo prima la manifestazione contro il nuovo ospedale, poi il silenzio, poi il sì del Sindaco. Nell’interrogazione ripercorro la “storia” della vicenda. Intanto si parla dell’ospedale “spezzatino”. Stamani leggo […]

Continua a leggere

Le vere ambiguità della destra e dei suoi alleati

Il precedente intervento del Pd pesciatino sul cambio di provincia (pubblicato anche qua) è stato molto efficace, visto che hanno risposto in molti. Nelle loro repliche, però, non sono mancate le solite inesattezze. Ecco quindi che ho voluto fare qualche precisazione e qualche domanda… Il numero ed il tono così forte delle risposte all’intervento del Pd di Pescia danno bene […]

Continua a leggere

Rossi e ospedale, facciamo chiarezza

Leggo sempre con attenzione gli editoriali del “Cittadino”, mensile pesciatino. Nel numero di aprile c’era un commento sulle elezioni regionali rispetto al quale volevo fare varie precisazioni, soprattutto rispetto alla questione ospedale. Ecco il testo della mia risposta, pubblicato nel numero di giugno 2010. Egregio direttore, ho letto, come sempre con vivo interesse, il suo punto di vista espresso sull’editoriale […]

Continua a leggere
1 114 115 116 117 118 135