Tag - Marco Niccolai

Il 3 marzo 2019 ci sono le primarie del Pd: sarò capolista nella lista a sostegno di Maurizio Martina. Ecco come votare!

Il 3 marzo, come forse già saprai, ci sono le primarie per la scelta del segretario nazionale del Pd e dei componenti dell'assemblea nazionale del partito, il massimo organo rappresentativo del partito democratico. Per me una nuova responsabilità: a queste primarie sarò capolista per la Provincia di Pistoia nella lista a sostegno di Maurizio Martina segretario; assieme a me in questa avventura Elena Signori, Marco Mazzanti, Gilda Diolaiuti, Massimo Baldi e Caterina Bini. Voglio ringraziare il coordinamento provinciale della mozione Martina, che mi ha dato questa bella responsabilità e anche questo...

Stazioni di Pescia e Buggiano, interrogazione alla Giunta sui servizi all’utenza e sugli interventi previsti

La mia interrogazione in consiglio regionale ha l'obiettivo di sapere quali investimenti RFI ha in programma di fare per le stazioni interessate dal raddoppio della ferrovia. Potete leggerla qui: Due strutture di rilevante importanza per chi decide di scegliere la mobilità su ferrovia: il raddoppio della Pistoia-Lucca deve coniugarsi ad un ammodernamento complessivo delle strutture. Voglio nel dettaglio conoscere a che punto sono gli interventi infrastrutturali, migliorativi e integrativi dell’offerta complessiva dei servizi, già effettuati e quelli programmati da Rfi sulle stazioni di Pescia e Buggiano. Ho chiesto alla Giunta...

Sorveglianza sanitaria ex esposti amianto. «Qual è il grado di coinvolgimento della pneumologia»

Un coinvolgimento della pneumologia all’interno della sorveglianza sanitaria per gli ex esposti amianto. Questo è ciò che ho chiesto attraverso un’interrogazione alla Giunta Regionale. Fino all’emergere della piena consapevolezza dei rischi che tale materiale comporta e all’attuazione della legge (la 257 del 1992) che lo ha messo al bando, 5600 sono stati i lavoratori in Toscana esposti ad amianto, di cui larga parte nel territorio dell’Asl Toscana Centro, in particolare a Pistoia e comuni limitrofi, di cui 1217 provenienti dall’azienda Breda e 77 dalla Santa Lucia, tutti coinvolti nel...

Nuova viabilità di Collodi, la mia lettera al presidente della Regione Toscana

Caro Presidente, ritengo doveroso prima di tutto ringraziarti perché nei mesi scorsi, nonostante il traumatico commissariamento del Comune di Pescia, la Giunta regionale dette seguito alla mia richiesta di andare comunque avanti con il sostegno alla progettazione della nuova viabilità di Collodi, un paese provato dal peso di decine e decine di tir che lo attraversano ogni giorno nonostante sia la patria del burattino più famoso del mondo. Dopo venti anni di vuoto, grazie alla decisione della Regione, questo percorso si era finalmente avviato in modo serio, consentendoci di poter avere...

Un’interrogazione sulla riduzione dei servizi postali sulla Montagna pistoiese

La Regione Toscana si attivi nei confronti del Governo affinché intervenga nelle sedi opportune con Poste Italiane per rivedere le modalità con le quali è stata posta in essere la riorganizzazione del servizio postale di carattere universale, in particolare per le aree montane, come è il caso del territorio della Montagna pistoiese. Queste le richieste che ho espresso in un'interrogazione al presidente della Giunta regionale, in merito alla questione della riduzione dei servizi di Poste Italiane nel territorio della Montagna pistoiese. Secondo quanto denunciato nelle scorse settimane dalle associazioni sindacali,...

Progetti di innovazione urbana: anche Montale e Montemurlo beneficeranno dei finanziamenti della Regione

I Progetti di innovazione urbana (Piu) finanziati in Toscana diventano nove. I Comuni di Montemurlo e Montale, uniti nel progetto M+M, hanno sottoscritto lo scorso 28 maggio un Accordo di programma con la Regione. Scopo dei Piu è favorire il recupero urbanistico, aumentare l'inclusione sociale e ridurre il disagio. Il progetto M+M, che vede Montemurlo capofila, riceverà un finanziamento pari a 2.168.000 euro, che sarà destinato alla riqualificazione del tessuto urbano della valle del torrente Agna, a cavallo del confine amministrativo tra i due Comuni. L'obiettivo è superare le divisioni...

Da Larciano parte il primo cantiere per la banda ultralarga

La Toscana viaggia sempre più veloce su internet: entro il prossimo Natale si arriverà alla velocità di 1 gigabit al secondo anche a Larciano. L’inaugurazione del primo cantiere nel Comune della Valdinievole dà ufficialmente il via ai lavori che porteranno la banda ultralarga in tutti i Comuni toscani nei prossimi due anni. Grazie a un piano di intervento pubblico di Regione Toscana e Ministero che vale complessivamente 228 milioni, entro il 2020 saranno coperte le cosiddette aree bianche, quei territori che la sola logica di mercato non coprirebbe perché...

La mia risposta alla lettera aperta del Comitato per il territorio di Pieve a Nievole

Preferisco parlare con il linguaggio della verità e dell'impegno concreto piuttosto che con quello delle promesse e delle illusioni: quando, nel 2015, ho iniziato il mio mandato di consigliere regionale, il progetto sul primo tratto del raddoppio ferroviario, dunque tra Pistoia e Montecatini, era concluso e perfezionato sotto ogni aspetto burocratico e amministrativo. Solo l'azione dell'amministrazione comunale di Pieve a Nievole, della Regione (in particolare voglio ringraziare per il suo lavoro l'assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli) e dei parlamentari del territorio ha permesso di riaprire una partita che...

Modifiche al Testo unico del turismo toscano

Le modifiche al Testo unico del turismo toscano vanno a favore delle strutture ricettive, non certo contro. Gli operatori alberghieri ci chiedono di poter ampliare il raggio della propria attività per diversificare e affrontare al meglio le sfide di una concorrenza crescente e alcune volte sleale. Su questo tema mi sono confrontato in aula con i colleghi della Lega, che evidentemente hanno parlato senza conoscere a fondo le richieste fatte dagli operatori durante i numerosi confronti con le associazioni di categoria che abbiamo e che ho portato avanti nel...

In Provincia per il progetto “Giovani sentinelle della legalità”

Stamani gli studenti dell'istituto Capitini di Agliana e dell'istituto comprensivo Caponnetto di Monsummano si sono dati appuntamento in Provincia per presentare i lavori svolti nell'ambito del progetto “Giovani sentinelle della legalità”, a cui l'ente collabora da anni. Ad accoglierli, insieme a me, il presidente della Provincia Rinaldo Vanni, l'assessore alla pubblica istruzione del Comune di Agliana Luisa Tonioni, l'assessore alla pubblica istruzione del Comune di Monsummano Elena Sinimberghi e il responsabile regionale del progetto Domenico Billotta. Gli studenti del Capitini hanno affrontato il tema della raccolta differenziata e dei beni comuni....