Tag - Regione Toscana

Ancora problemi con gli orari degli uffici postali: è inaccettabile

Negli scorsi mesi di emergenza mi sono personalmente attivato più volte, scrivendo una lettera diretta a Poste Italiane e successivamente all’Autorita’ Garante per le Comunicazioni per sollecitare la riapertura degli uffici postali che erano stati improvvisamente chiusi in molti comuni del nostro territorio. Situazione che negava ai cittadini più fragili delle piccole frazioni la possibilità di usufruire di un loro diritto, e creava assembramenti negli uffici rimasti aperti. Dopo molte sollecitazioni, Poste Italiane si era impegnata per un graduale ripristino degli uffici e degli orari, cosa che che è avvenuta e...

Coronavirus, due nuove ordinanze firmate dal Presidente Rossi: corsi di formazione in presenza, e linee guida per mercati e fiere. Cessa l’obbligo di presentare il protocollo anti-contagio alla Regione.

✒Il Presidente della Regione, Enrico Rossi, ha appena firmato le ordinanze n.62 e n.63 in prevenzione al contagio Covid-19.Ecco quali sono i punti principali, e cosa cambia: 🔶️ORDINANZA n.62: 📌Cessa l’obbligo, per le attività economiche e produttive, di trasmettere i protocolli anti-contagio alla Regione. 📌Non è più obbligatorio che a fare la spesa o le compere si rechi un’unica persona per nucleo familiare. 📌Per quanto riguarda le procedure di pulizia, disinfezione, sanificazione e areazione dei locali, bisognerà fare riferimento semplicemente alle indicazioni contenute nei rapporti dell’Istituto Superiore di Sanità Covid-19. ℹLink...

Lavoratori stagionali del turismo, regione in campo.

Negli ultimi giorni mi sono documentato con attenzione sulla situazione, difficile, in cui versano molti lavoratori del comparto turistico del nostro territorio (in particolare Montecatini), confrontandomi con forze sociali ed economiche. I lavoratori del settore, oltre ai problemi lavorativi legati all'emergenza, rischiano di essere totalmente esclusi da ogni forma di ammortizzatore sociale e, con una stagione turistica molto incerta, di sprofondare in una situazione molto molto grave. Negli ultimi giorni l'Inps è intervenuta per quanto riguarda i bonus dei 600 euro negati prendendo impegno fino al 21 giugno...

LINEE GUIDA PER LUNAPARK, SPETTACOLI VIAGGIANTI, PER MUSEI, PARCHI ARCHEOLOGICI, PER ACQUARI CON SPAZI ESPOSITIVI AL CHIUSO E GIARDINI ZOOLOGICI

Con una nuova ordinanza firmata dal Presidente Enrico Rossi, si stabiliscono le linee guida anti-covid per le attività non menzionate nel DPCM del 17 maggio. Dal 3 giugno si potrà rientrare in Toscana per raggiungere le seconde case utilizzate per le vacanze. Disposizioni per le attività: Tutte le attività per le quali il DPCM 17/05/2020 non stabilisca un espresso divieto di esercizio o una diversa data di apertura si intendono riattivabili dal 18 maggio; In relazione alle attività per le quali non sussistano specifiche linee guida o protocolli, trovano applicazione i...

RIAPERTURE: LA TOSCANA NON È LA LOMBARDIA. LAVORARE PER RIAPRIRE IN SICUREZZA IL 18 MAGGIO

➡️Anche ieri pomeriggio molti sono state le richieste di chiarimento sul tema delle riaperture. L'unica novità rispetto a ieri è che, stamattina, ci sarà un incontro tra Regioni e Governo in cui saranno messe le basi per il decreto legge che guiderà il percorso dal 18 maggio. Ad ora non ci sono dunque atti con efficacia giuridica: consiglio di aspettare quelli. Appena ci saranno saranno pubblicati anche qua. 👉🏻Mi sento adesso di esprimere, però, la mia personale opinione che ho anticipato a coloro che mi hanno contattato in questi...

CENTRI ESTIVI: LA REGIONE STANZIA FONDI INTEGRATIVI PER I COMUNI PER LA LORO REALIZZAZIONE.

➡️Come annunciato la scorsa settimana, la Giunta Regionale ha voluto dare un segnale importante per la socialità nell'infanzia e nell'adolescenza durante l'emergenza sanitaria, e ha appena approvato uno stanziamento di contributi straordinari (che vanno ad aumentare gli ordinari stanziamenti annuali della Regione per i Comuni su queste politiche) finalizzati alla realizzazione di centri estivi nei comuni toscani, per una somma complessiva di 2 mln per l'intero territorio regionale. 📌Si tratta di una misura integrativa, pensata per questo specifico settore ancora prima degli interventi annunciati ieri sera dal Presidente Conte, e...

IN TOSCANA TEST SIEROLOGICI PRESCRITTI DAL MEDICO DI BASE

Con la nuova ordinanza firmata dal Presidente Enrico Rossi prende forma lo screening di massa che aveva ideato la Regione Toscana. Finora in Toscana sono stati effettuati 140mila test. Ora i medici di famiglia potranno prescrivere a tutti i test sierologici (a carico del servizio sanitario regionale), così da rilevare l’eventuale contagio da Covid-19. Se positivi al test si passa al tampone. ✔Prima di tutto sono aumentate (siamo ormai al terzo blocco) le categorie che potranno effettuare il test sierologico attraverso queste nuove modalità (presso i 41 laboratori già definiti): ●...

Coronavirus e fase 2: come riprende l’attivitá sanitaria in Toscana

👉🏻Con l’inizio della fase 2, inizia anche una nuova fase per la sanità toscana, regolamentata dall’ordinanza n.49 firmata dal Presidente Rossi. Vediamo insieme le principali novità, rispetto alle quali le Asl hanno iniziato il processo di adeguamento ieri: 📌Gli ambulatori specialistici saranno aperti 12 ore al giorno, per 6 giorni alla settimana. 📌Sono stati aggiunti 1100 nuovi posti letto per le cure intermedie, che si vanno a sommare agli attuali 612. Mentre restano a disposizione della protezione civile regionale e nazionale i 250 posti letto aggiuntivi di terapia intensiva 📌Vengono riattivate le...

FASE 2, ECCO LE REGOLE PER TOSCANA

🖋L'ordinanza del Presidente Enrico Rossi che vi avevo annunciato nel video è stata firmata poco fa ed entrerà in vigore da domani 4 maggio. Essa abroga alcune ordinanze, tra cui la n.46, così da fare un quadro più organico e chiaro per le prossime settimane che ci attendono. 🔸️Molte richieste per cui mi avevate contattato sono state recepite. ➡️Ecco cosa prevede l’ordinanza in sintesi: 📌 NO RIENTRO IN TOSCANA PER LE SECONDE CASE DI VACANZA. Il rientro presso il proprio domicilio, abitazione, residenza in Toscana è consentito solo per coloro...

CRISI COVID: 2,6 MLN DI EURO PER PRODUTTORI FLORICOLI. ADESSO AVANTI SU VIVAISMO E FILIERA FLORICOLA.

Poco fa in Consiglio Regionale abbiamo approvato una norma di legge con cui la Regione Toscana ha stanziato 2,6 mln di euro, per l'anno 2020, a sostegno delle imprese del settore floricolo che hanno subito danni a causa dell'emergenza Covid-19, con l'intento di preservare la continuità delle attività economiche di questo importante settore dell’agricoltura della nostra Regione. Per il settore floricolo della Toscana è prevista la corresponsione di una sovvenzione quale ristoro per il blocco produttivo delle imprese, che si è tradotta non solo in perdita delle vendite ma anche...