Coronavirus, la Regione in campo a supporto delle attività danneggiate.

Coronavirus, la Regione in campo a supporto delle attività danneggiate.

Purtroppo la situazione riguardo al coronavirus, dove talvolta l’informazione non corretta arriva fino alla mistificazione, sta generando vari problemi in questi giorni che aggravano la situazione sia dal punto di vista sanitario che delle ricadute economiche. Dal punto di vista sanitario è bene ricordare che in Toscana il monitoraggio del virus è costante, e che la situazione è sotto controllo.

Da punto di vista economico le nostre imprese, attività commerciali e il settore turistico stanno pagando un prezzo durissimo da questa situazione.

Per questo, stamattina, in seduta di Consiglio abbiamo deciso di muoverci con decisione per cercare di arginare il problema. Investendo la commissione Sviluppo economico e attività produttive, della quale faccio parte, per convocare d’urgenza le categorie economiche e sociali al fine di individuare misure in grado di venire incontro alle necessità delle attività produttive toscane. Gli imprenditori, i commercianti, e gli operatori turistici devono sapere che la Regione è al loro fianco in questo momento.
Da soli però non possiamo farcela: l’assessore Stefano Ciuoffo si è già attivato incontrando stamani le categorie economiche, ma occorre che anche il governo nazionale ci dia una mano. Sono allo studio provvedimenti da parte del Governo. La situazione è in evoluzione, noi siamo in campo.

Condividi questo post