IL COMPORTAMENTO DI INPS È ORMAI INSOSTENIBILE

IL COMPORTAMENTO DI INPS È ORMAI INSOSTENIBILE

➡️Ogni giorno vengo contattato da persone che mi fanno presente la loro grave situazione di difficoltà sia per il mancato pagamento del bonus di 600 euro, sia per il mancato pagamento della cassa integrazione in deroga da parte di Inps.

📌Sono tanti i lavoratori che, magari, hanno utilizzato l’anticipo della Cig grazie all’accordo con gli istituti bancari; ci sono imprenditori che hanno anticipato ai loro lavoratori la somma ma che aspettano di essere reintegrati.

🔷️Voglio dire le cose con chiarezza: gli uffici regionali hanno istruito 36.142 domande (per un numero complessivo 91.905 lavoratori) che sono state inviate, la scorsa settimana, all’Inps per la liquidazione.

🔶️Inps deve procedere alla liquidazione quanto prima, ritardi non sono più accettabili!
La Toscana è stata tra le primissime Regioni italiane ad aver completato il lavoro istruttorio ad aver già inviato tutte le pratiche autorizzate all’Inps, affinché proceda al pagamento.

📍La Regione ha inoltre aggiunto 60 mln di euro delle proprie risorse per la Cassa Integrazione Covid 19 e fatto un accordo con gli istituti bancari per l’anticipazione.
Aver esteso, per la prima volta nella storia, la cassa integrazione in deroga anche alle aziende anche con un solo dipendente e appartenenti a settori finora esclusi è stata una scelta coraggiosa da parte del Governo Conte: i ritardi di Inps rischiano però di vanificare il senso di questa scelta.

➡️Cara INPS, non si può più aspettare! I cittadini hanno bisogno di risposte immediate e concrete!

Condividi questo post