Tc, ecografie, risonanze e mammografie: l’USL Toscana Centro al lavoro per recuperare dopo l’emergenza. Macchine attive sette giorni su sette a Pistoia e Pescia

Tc, ecografie, risonanze e mammografie: l’USL Toscana Centro al lavoro per recuperare dopo l’emergenza. Macchine attive sette giorni su sette a Pistoia e Pescia

In questa fase successiva al picco dell’emergenza, l’USL Toscana Centro si sta muovendo per recuperare tempestivamente tutti i servizi di diagnostica che erano stati rimandati a causa del lockdown, sfoltendo il più rapidamente possibile le liste d’attesa.
L’obiettivo è quello di massimizzare l’utilizzo della tecnologia disponibile aziendale, mantenendo le macchine attive sette giorni su sette, e sfruttando il più possibile le risorse interne. Un piano messo a punto dai dipartimenti diagnostica per immagini, professioni tecnico sanitarie e infermieristico-ostetrico.
Da una decina di giorni il personale medico, tecnico ed infermieristico delle radiologie di Pistoia e Pescia è già al lavoro con turni che coprono tutti i giorni della settimana, e con orari che vanno spesso oltre le 22. Domenica compresa.
Dopo essersi posti in prima linea durante l’emergenza, il personale del nostro Servizio Sanitario continua a dimostrare straordinarie capacità di sacrificio e impegno per garantire la salute pubblica. Uno sforzo che consentirà, nel mese di giugno il recupero di 430 TC, 450 RM, 800 ecografie, 600 radiografie e 160 mammografie.
Ringrazio, ancora una volta, tutti questi infaticabili lavoratori.

Condividi questo post