Anche a Pistoia nuovo cemento senza recuperare l’esistente.

Anche a Pistoia nuovo cemento senza recuperare l’esistente.

Dopo quanto sta accadendo da mesi a Pescia, oggi a Pistoia accanto ai cittadini dello Scornio mobilitati contro la realizzazione di una lottizzazione (di iniziativa privata) di 30 nuovi appartamenti che ridurranno ancora il verde pubblico nella zona.
Nessuno di loro è certo contro la realizzazione di alloggi ad affitto calmierato: quello che i cittadini che ho incontrato non capiscono è perché non si è pensato a recuperare il tanto patrimonio immobiliare in disuso o invenduto prima di procedere a consumare nuovo suolo.
Ho letto che alcuni sostengono che questa previsione era presente da anni: purtroppo il cambiamento climatico è una novità degli ultimi tempi e non si può fare finta che non esista e dunque bisogna cambiare adesso.
Supporterò volentieri la mobilitazione di questi cittadini che hanno saputo di questo intervento solo quando hanno visto impiantare il cantiere. Alla faccia della trasparenza.

Condividi questo post