CORONAVIRUS, NUOVA ORDINANZA: MEDICI NELLE SCUOLE PER LA RIAPERTURA

CORONAVIRUS, NUOVA ORDINANZA: MEDICI NELLE SCUOLE PER LA RIAPERTURA

Attraverso l’Ordinanza n.81, il Presidente Enrico Rossi ha introdotto un’importante novità in merito alla riapertura scolastica. La presenza di personale medico da destinare alle esigenze delle 460 istituzioni scolastiche toscane, con i loro 2600 plessi.Le Asl della Toscana, infatti, dovranno mettere in atto specifiche procedure per individuare professionalità mediche da destinare alle attività sanitarie previste dai protocolli del Ministero dell’istruzione, in vista dell’apertura dell’anno scolastico in tempo di Covid.

Il provvedimento, inoltre, risponde anche alla necessità di un ulteriore rafforzamento della sanità territoriale, il cui apporto è fondamentale per affrontare l’emergenza tuttora in corso.L’obiettivo, poi, è anche quello di provare a restaurare uno specifico sistema di sanità scolastico, che il nostro paese ha avuto in passato e che poi è scomparso.Alle procedure previste dall’ordinanza potranno partecipare laureati in medicina iscritti all’ordine, anche non in possesso di specializzazione, e medici in quiescienza.

L’elenco dei candidati dovrà essere disponibile entro il 30 di settembre.Con il personale medico individuato verranno stipulati specifici contratti libero professionali per la durata di tutto l’anno scolastico.testo completo ordinanza: https://www.toscana-notizie.it/documents/735693/1398893/Ordinanza_del_Presidente_n.81_del_26-08-2020.pdf/a7acbe61-fc90-248d-6756-88351a47f9bc?t=1598460589253

Condividi questo post