IMPIANTISTICA SPORTIVA: DALLA REGIONE SUL NOSTRO TERRITORIO 1,1 MILIONI DI EURO DI FONDI. IL COMUNE DI PISTOIA HA PARTECIPATO SOLO L’ULTIMO ANNO

IMPIANTISTICA SPORTIVA: DALLA REGIONE SUL NOSTRO TERRITORIO 1,1 MILIONI DI EURO DI FONDI. IL COMUNE DI PISTOIA HA PARTECIPATO SOLO L’ULTIMO ANNO

Leggo continuamente sui giornali le problematiche inerenti gli impianti sportivi del capoluogo di provincia. Parliamoci con chiarezza: gli strumenti ci sono, bisogna utilizzarli. La Regione, in questi anni, ha sempre finanziato una misura per il sostegno agli investimenti sull’impiantistica sportiva. Il Comune di Pistoia ha partecipato al bando solo due anni dopo (ottenendo infatti il finanziamento nel 2020) l’insediamento della Giunta Tomasi, mentre in campagna elettorale pareva una priorità assoluta. Se lo fosse stata avrebbero partecipato prima a questi bandi a cadenza annuale, come hanno fatto altri Comuni.

Ecco i Comuni che hanno chiesto e ottenuto i finanziamenti in questa legislatura regionale (iniziata nel 2015): ✅ Agliana 110000 euro (impianti stadio Bellucci)✅ Monsummano 95000 euro (impianto illuminazione stadio Strulli)✅ San Marcello 50564 euro (piscina di Maresca)✅ Massa e Cozzile 42500 euro (tensostruttura centro Brizzi)✅ Monsummano 46574 euro (stadio Strulli)✅ Cutigliano 25000 euro (campo sportivo Pirandello)✅ Marliana 60000 euro (campo sportivo Montagnana)✅ Montecatini 70000 euro (bocciodromo)✅ Montecatini 60000 euro (Palaterme)✅ Pescia 250000 euro (Stadio dei fiori)✅ Montale 30000 euro (stadio Comunale Silvano Barni)✅ Quarrata 100000 euro (palestra scolastica Santonuovo;✅ Provincia di Pistoia: 105.000 euro (campo sportivo polivalente Istituto Barone De Franceschi)✅ Si conclude con il Comune di Pistoia, che ha ottenuto 70.000 euro per lo stadio Melani.

Come si vede negli anni precedenti molti enti hanno progettato interventi e ottenuto contributi. Un’altra opportunità per gli interventi sull’impiantistica sportiva è costituita dalle risorse per l’edilizia scolastica, quando si tratta di strutture sportive connesse a scuole: è la strada che ha seguito la Provincia di Pistoia per la piscina e la palestra Fedi per i quali essa ha ottenuto 4 mln di euro e adesso, grazie al rifinanziamento da parte del Governo, arriveranno gli altri tre milioni che consentiranno la partenza dei lavori.

Anche il bando “Sport e periferie” fortemente voluto dall’allora Ministro Lotti va nella stessa direzione. Insomma le opportunità ci sono: bisogna che gli enti proprietari, in questo caso il Comune di Pistoia, abbiano volontà e progetti chiari.3477Persone raggiunte193InterazioniMetti nuovamente in evidenza

Condividi questo post