COVID-19: ORDINANZA DEL PRESIDENTE GIANI PER SCONGIURARE I RIENTRI PRESSO LE SECONDE CASE DI CITTADINI RESIDENTI IN ZONE ARANCIONI E ROSSE.

COVID-19: ORDINANZA DEL PRESIDENTE GIANI PER SCONGIURARE I RIENTRI PRESSO LE SECONDE CASE DI CITTADINI RESIDENTI IN ZONE ARANCIONI E ROSSE.

Il Presidente Giani ha firmato una nuova ordinanza per evitare l’arrivo di persone, provenienti dalle regioni con scenari di elevata gravità e livello di rischio alto, e scenario di massima gravità e livello di rischio alto, oggetto delle misure dell’ultimo DPCM.

Nello specifico l’ordinanza prevede il divieto di spostamento in entrata e in uscita dai sopracitati territori, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute.

Sono comunque consentiti gli spostamenti strettamente necessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza nei limiti in cui la stessa e’ consentita.

Per cui, da oggi e fino alla fine dell’emergenza sanitaria, il rientro presso il proprio domicilio, abitazione, residenza in Toscana è consentito solo per coloro che hanno sul territorio regionale il proprio medico di medicina generale o il pediatra di famiglia.

Sono altresì in ogni caso consentiti i rientri motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità, per motivi di salute o di studio.

Il testo dell’ordinanza è consultabile qui https://bit.ly/3ewSybr

Condividi questo post