COVID-19: APPROVATA LEGGE REGIONALE PER CONTRIBUTI AGLI OPERATORI DELLO SPETTACOLO.

COVID-19: APPROVATA LEGGE REGIONALE PER CONTRIBUTI AGLI OPERATORI DELLO SPETTACOLO.

Nella seduta di ieri del Consiglio Regionale è stata approvata all’unanimità la Legge Regionale che stanzia 1 milione di euro per i lavoratori autonomi dello spettacolo colpiti dalle misure restrittive a causa dell’emergenza Covid-19.

Il provvedimento ha come obiettivo il sostegno dei lavoratori autonomi dello spettacolo, fortemente penalizzati dalla perdurante interruzione delle attività di spettacolo, determinatasi a seguito della pandemia.

La legge, prevede interventi di sostegno una tantum anche a fronte di iniziative culturali per la valorizzazione dell’identità toscana.
I beneficiari, che potranno ottenere contributi nel limite massimo di 3mila euro ciascuno, saranno individuati mediante un avviso pubblico, previa deliberazione di indirizzo dell’Ufficio di presidenza dell’Assemblea toscana, che dovrà individuare le tipologie dei beneficiari, le modalità per l’accesso al contributo, la quota e i criteri da adottare per individuare le premialità delle proposte.

Si tratta di un segnale importante di attenzione verso alcuni settori della società toscana duramente colpiti dalla crisi economica a seguito dell’emergenza Covid e che finora non erano stati oggetto di ristori nazionali.
E’ del tutto evidente che l’impegno della Regione sul fronte dei ristori economici è ben più ampio ma credo sia importante che la massima assemblea legislativa regionale, con il suo bilancio, assai ristretto, sia riuscita a trovare le risorse per concorrere allo sforzo complessivo per garantire un piccolo ristoro ad alcune categorie rimaste escluse dalle misure assunte a livello nazionale

Condividi questo post