MONTECATINI: LA REGIONE ASCOLTA IL GRIDO DI ALLARME DEGLI ALBERGATORI

MONTECATINI: LA REGIONE ASCOLTA IL GRIDO DI ALLARME DEGLI ALBERGATORI

Le strutture alberghiere, durante questa emergenza sanitaria, potevano stare aperte ma, con le limitazioni agli spostamenti, la loro attività è stata fortemente limitata in questo anno. Assohotel Confesercenti di Montecatini ha voluto lanciare un grido di allarme per la situazione del settore. Ho voluto esserci: per ascoltare le loro proposte, per dire cosa intendiamo fare.

In queste settimane mi sono spesso confrontato con l’assessore regionale al turismo Leonardo Marras per sottoporgli la grave situazione in cui si trova il tessuto alberghiero: la Regione, come ha già fatto su altre categorie che sono state meno al centro degli interventi statali, sta valutando l’adozione di una forma di sostegno per le strutture alberghiere. Questo ho voluto comunicare stamani al Presidente di Apam Montecatini Carlo Bartolini e oggi agli amici di Confesercenti.

La Regione, come ho detto più volte, non ha né l’ambizione né la presunzione, date le sue disponibilità di bilancio, di “sostituirsi” agli interventi nazionali. La cosa certa è che, come già avvenuto con altre categorie, la Regione raccoglie questo grido di allarme e lavora a risposte concrete.

Vi terrò aggiornati😉

Condividi questo post