IL GOVERNO HA APPROVATO IL DECRETO CHE PREVEDE CONTRIBUTI PER L’ASSISTENZA PSICOLOGICA

IL GOVERNO HA APPROVATO IL DECRETO CHE PREVEDE CONTRIBUTI PER L’ASSISTENZA PSICOLOGICA

E’ stato approvato il Decreto Legge che prevede contributi per l’assistenza psicologica con il quale sono statti stanziati 10 milioni di euro per questa importante misura.Il contributo potrà essere utilizzato per sostenere le spese relative a sessioni di psicoterapia presso specialisti privati regolarmente iscritti nell’elenco degli psicoterapeuti, nell’ambito dell’albo degli psicologi, che abbiano comunicato l’adesione all’iniziativa al Consiglio Nazionale degli Ordini degli Psicologi (CNOP).

Chi potrà beneficiare del contributo per l’assistenza psicologica❓

Potranno usufruire del contributo le persone che, a causa dell’emergenza pandemica e della conseguente crisi socio-economica, si trovano in una condizione di depressione, ansia, stress e fragilità psicologica, e che siano nella condizione di beneficiare di un percorso psicoterapeutico.

Il contributo verrà riconosciuto, una sola volta, alle persone che ne faranno richiesta con un reddito ISEE valido e non superiore a 50mila euro.Nello specifico:

👉 con Isee inferiore a 15mila euro il beneficio (fino a 50 euro per ogni seduta) sarà erogato per un importo massimo di 600 euro per ogni beneficiario;

👉 con Isee tra 15mila e 30mila euro il beneficio (fino a 50 euro per ogni seduta) sarà erogato per un importo massimo di 400 euro per ogni beneficiario;

👉 con Isee tra 30mila e 50mila euro il beneficio (fino a 50 euro per ogni seduta) sarà erogato per un importo massimo di 200 euro per ogni beneficiario.

Come richiedere il contributo per l’assistenza psicologica❓

Nei prossimi giorni l’INPS ed il Ministero della Salute, comunicheranno tramite il proprio sito internet, la data a partire dalla quale sarà possibile presentare le domande di accesso al beneficio e il periodo di tempo nel quale presentare la domanda.

Per quanto riguarda la Toscana, il gruppo PD ha presentato in Consiglio Regionale una proposta di legge sul c.d. psicologo di base. Tra le varie lezioni della pandemia c’è anche quella di quanto il benessere psicologico sia fondamentale per la salute: il sistema sanitario pubblico deve rafforzare ancora di più questo settore. Siamo solo all’inizio.

Condividi questo post