Coronavirus

Coronavirus, in Toscana da lunedì 1,5 milioni di mascherine gratuite al giorno in farmacie e supermercati

Dopo una prima fase che ha distribuito in Toscana oltre 8 milioni di mascherine, avvenuta con la straordinaria collaborazione dei Comuni e di tante associazioni di volontariato a cui va il nostro grazie più sincero, la Regione Toscana ha elaborato un ulteriore processo di distribuzione perché, come avevamo affermato, l'intervento della Regione avrebbe avuto continuità. Da lunedì 20 aprile verranno distribuite gratuitamente 1,5 milioni di mascherine per tutti i cittadini. Ogni cittadino potrà ritirare una confezione da 5 mascherine alla volta, per un totale da 30 mascherine al mese. Saranno...

Coronavirus, CHIUSI GLI ESERCIZI COMMERCIALI PER IL 25 APRILE E IL PRIMO MAGGIO. CHIUSI ANCHE I VILLAGGI TURISTICI E GLI STABILMENTI BALNEARI.

Firmata la nuova ordinanza dal Presidente Enrico Rossi che riguarda in prima istanza la chiusura degli stabilimenti balneari e villaggi turistici per tutta la durata delle misure di contenimento decise dal Governo e poi la chiusura dei negozi per le prossime giornate di festa nazionale. In particolare l’ordinanza predispone: Chiusura al pubblico degli stabilimenti balneari e relative aree in concessione o di pertinenza, i campeggi, i villaggi turistici, i parchi di vacanza, le aree di sosta; L'accesso è consentito solo al personale impegnato in attività di manutenzione, vigilanza e pulizia, le attività...

BONUS AI DIPENDENTI SANITARI: STANZIATI PIÙ DI 30 MILIONI DI EURO. DOMANI IL CONSIGLIO REGIONALE SI RIUNISCE IN VIA STRAORDINARIA PER APPROVARE.

Il Presidente della Regione Enrico Rossi aveva annunciato, dopo una concertazione con i sindacati confederali di settore, la messa a punto di un bonus giornaliero in favore dei dipendenti del Sistema Sanitario Regionale che, da settimane, sono in prima linea per combattere l’emergenza coronavirus. Ecco: sono stati stanziati dalla Regione più di 30 milioni di euro per questo intervento e sarà subito erogato. L’accordo con i sindacati prevede che questo bonus, intanto, copra il periodo dal 17 marzo al 30 aprile 2020. Ancora una volta la Regione passa ai fatti e domani,...

Coronavirus, i negozi riaprono solo se saranno rispettate precise condizioni, nuova ordinanza della Regione Toscana

Il DPCM del 10 aprile ha previsto la riapertura, da domani 14 aprile, di una serie di attività commerciali. Il presidente Enrico Rossi ha firmato, in attesa che sia adottato il provvedimento statale relativamente agli aspetti sanitari inerenti le riaperture di tali attività, misure precauzionali a tutela della salute pubblica. In Toscana ci saranno alcune prescrizioni in più da rispettare, che riguardano le distanze, i modi per raggiungere il luogo di lavoro, l’eventuale l’accesso anche e la sanificazione. Se queste condizioni non saranno rispettate, i negozi non potranno riaprire....

CORONAVIRUS AGGIORNAMENTI SU MASCHERINE. LA REGIONE RENDE OBBLIGATORIO L’USO DELLA MASCHERINA

Molti di voi mi hanno scritto per capire di più dopo l'annuncio del Presidente Rossi di ieri sera e dunque scrivo questo post per rispondere ed aggiungere la novità di oggi: in Toscana ci sarà obbligo di indossare la mascherina, nei modi e nei tempi che chiarisco in questo post. Faccio dunque il punto della situazione: 📌Stanotte è arrivato a Pisa il primo contingente di mascherine da distribuire; 📌Esse saranno consegnate, dalla Protezione Civile di ogni singola provincia ai Comuni; 📌Saranno i Comuni a distribuirle ai cittadini; L’accordo è che siano i Sindaci sul...

CORONAVIRUS: LA REGIONE CONSEGNA 10 MILIONI DI MASCHERINE AI CITTADINI

Il presidente Enrico Rossi ha appena dichiarato che la Regione, nell’ottica di una forte campagna di prevenzione primaria, sta per consegnare ai cittadini toscani 10 milioni di mascherine FFp1, testate come idonee dall’Università di Firenze ed equivalenti alle mascherine chirurgiche. Questi presidi di prevenzione verranno distribuite ai sindaci e ai comuni, che poi provvederanno a fornirle alla cittadinanza. La distribuzione verrà fatta in base alla popolazione, e al numero di contagiati rilevati in ogni provincia. Questo intervento va di pari passo alla distribuzione di questi dispositivi agli ospedali e ai servizi...

CORONAVIRUS, I TEST SIEROLOGICI SI ESTENDONO. STOP AL FAR WEST DEGLI ESAMI PRIVATI.

Il Presidente della Regione ha firmato una nuova ordinanza che prevede test sierologici rapidi, oltre a tutti gli operatori sanitari, a chi appartiene alle categorie con maggior rischio espositivo, anche in ragione della tutela della salute pubblica: su richiesta del medico o pediatra di famiglia, ai singoli individui che manifestino sintomi di infezione da Covid. Chiarezza anche sui test privati. Questi i gruppi su cui saranno eseguiti i test sierologici rapidi nell'ambito della sanità pubblica: Operatori sanitari e soggetti operanti a vario titolo nelle Aziende ed Enti del SSR, operatori nelle...

CORONAVIRUS: LIQUIDITÀ ALLE IMPRESE PER CONTENERE IL DANNO ECONOMICO DELL’EPIDEMIA

CORONAVIRUS: LIQUIDITÀ ALLE IMPRESE PER CONTENERE IL DANNO ECONOMICO DELL’EPIDEMIA La Giunta Regionale ha deliberato, e già da ieri le imprese possono rivolgersi agli sportelli bancari e ai Confidi per avere liquidità. I tempi di istruttoria dei Confidi, poi, sono stati velocizzati: al massimo quindici giorni, con risposte altrettanto celeri. Alle banche, infine, è stato chiesto il contenimento degli interessi. In seguito all’emergenza Covid-19, infatti, la Regione ha studiato degli interventi urgenti per il contenimento dei danni economici subiti dalle imprese e dai professionisti toscani che siano beneficiarie di una agevolazione...

Coronavirus: Poste Italiane non sente ragioni sugli uffici chiusi

Oggi ho inviato una lettera ad Agcom a Roma per sollecitare un intervento del Garante riguardo alla difficile situazione che moltissimi comuni del nostro territorio stanno riscontrando con Poste Italiane. L’azienda, infatti, dall’inizio dell’emergenza ha deciso, senza consultare o avvertire prima i vari sindaci, di chiudere svariati uffici del territorio. Soprattutto nelle frazioni, e concentrando il servizio nei centri urbani. Una situazione che sta creando vari problemi. Impedisce a molti cittadini fragili, che non possono spostarsi con facilità, di accedere a un servizio essenziale; e al tempo stesso fa...

Coronavirus, la Regione in campo a supporto delle attività danneggiate.

Purtroppo la situazione riguardo al coronavirus, dove talvolta l’informazione non corretta arriva fino alla mistificazione, sta generando vari problemi in questi giorni che aggravano la situazione sia dal punto di vista sanitario che delle ricadute economiche. Dal punto di vista sanitario è bene ricordare che in Toscana il monitoraggio del virus è costante, e che la situazione è sotto controllo. Da punto di vista economico le nostre imprese, attività commerciali e il settore turistico stanno pagando un prezzo durissimo da questa situazione. Per questo, stamattina, in seduta di Consiglio abbiamo...