La regione e il territorio

VACCINI ANTINFLUENZALI: ALTRE 50.000 DOSI IN TOSCANA.

Continuo a ricevere richieste di chiarimenti rispetto alla situazione della vaccinazione antinfluenzale. La scorsa settimana, come vi dissi, alla nostra ASL Toscana Centro sono arrivati altri 19.000 vaccini antinfluenzali: essi portano il totale dei vaccini finora diffusi a 524.000, mentre nel 2019 a fine campagna vaccinale furono 395.000. Dunque, mentre la campagna vaccinale di questo anno non si è ancora conclusa, siamo arrivati a quasi 130.000 vaccini in più. La Regione però non si è fermata: è ufficiale la notizia che sono arrivate altre 50.000 dosi di vaccino per...

COVID-19: 2 MILIONI DI EURO PER RAFFORZARE ASSISTENZA DOMICILIARE AD ANZIANI E DISABILI.

La Regione Toscana, nell'ultima seduta di Giunta Regionale, ha stanziato 2 milioni di euro per rafforzare le attività di assistenza domiciliare rivolte alle persone disabili o anziane con particolari fragilità che si trovano sole o ospitati presso gli alberghi sanitari per aver contratto il covid o essere stato in contatto con un caso positivo. Le situazioni di isolamento o quarantena sono più pesanti se riguardano persone fragili e l’assistenza domiciliare diventa fondamentale sia per rispondere ai bisogni primari di queste persone, sia per rispondere alle necessità che vengono evidenziate dalla...

LA REGIONE TOSCANA DA’ IL VIA LIBERA AL TEST GENOMICO GRATUITO PER LE PAZIENTI AFFETTE DA TUMORE AL SENO.

Nella seduta di lunedì scorso, la Giunta Regionale su proposta dell’assessore Simone Bezzini ha deliberato questo provvedimento, rendendo il test disponibile per tutte le pazienti residenti nel nostro territorio. È un impegno che ci avevano chiesto tante associazioni e che avevamo votato nella scorsa legislatura in Consiglio Regionale; adesso si è concretizzato. Siamo tra le prime Regioni italiane ad aver previsto la gratuità di questi test. Si tratta di test che consentono di definire con maggiore precisione la prognosi delle neoplasie e selezionare il trattamento più appropriato per la singola...

30 NOVEMBRE FESTA DELLA TOSCANA.

Il 30 novembre 1786 il Granduca di Toscana Pietro Leopoldo, con una riforma penale, abolì la pena di morte facendo della Toscana il primo Stato nel mondo ad abolire la pena di morte e la tortura. Proprio per questo motivo la Regione Toscana si riconosce nei valori della pace, della giustizia e della libertà. Questa è la nostra identità. Proprio per questo alle 11.30 abbiamo la seduta straordinaria del Consiglio Regionale che potrete seguire sui miei canali social. Per noi toscani questa è una giornata importante e dobbiamo orgogliosamente trasmettere questi che...

ANCHE A PISTOIA LA BELLA INIZIATIVA DI COLDIRETTI “#STELLEINCORSIA”

Ieri mattina ho partecipato all'iniziativa di Coldiretti che ha donato le stelle di Natale come segno di riconoscenza verso gli operatori della sanità impegnati sul fronte della lotta al Covid-19. Le stelle di Natale, eccellenza del polo floricolo di Pescia, sono piante tipiche del periodo al quale ci stiamo avvicinando ed é ancora più significativo che siano state donate da un comparto che tanto sta pagando nella crisi economica generara dal covid. Grazie quindi a Coldiretti non solo per avermi voluto a questo bel momento ma soprattutto per questo...

COVID-19: NUOVA ORDINANZA DEL PRESIDENTE GIANI SUGLI SPOSTAMENTI IN ZONA ROSSA.

Il Presidente Giani ha firmato la nuova ordinanza con la quale da disposizioni sugli spostamenti all'interno della c.d. zona rossa. Ecco le novità. CONSENTITA ATTIVITÀ DI TOELETTATURA ANIMALI. É consentito lo svolgimento dell’attività da parte degli esercizi di toelettatura degli animali da compagnia, nel rispetto delle disposizioni di prevenzione e tutela collettiva, previa prenotazione del servizio e garantendo idonee misure di sicurezza anche per quanto attiene la consegna e il ritiro dell’animale. SPOSTAMENTI VERSO SECONDE CASE. É consentito raggiungere seconde case, camper o roulotte, imbarcazioni di proprietà in stato di...

CINGHIALI INVESTITI A PISTOIA: LA REGIONE TOSCANA HA CHIESTO AD ANAS DI INSTALLARE BARRIERE SULLA TANGENZIALE.

In molti, me compreso, sono stati colpiti dall’investimento di vari cinghiali sulla superstrada di Pistoia, un tratto molto transitato, ovviamente anche dal sottoscritto. Dopo aver letto alcune prese di posizione politiche penso che occorra chiarire un po’ di cose.Per quanto riguarda l’attività venatoria, per le Regioni in “zona rossa” le indicazioni del Governo indicano una totale impossibilità di svolgimento di questa attività. Un limite non derogabile dalle Regioni, secondo le verifiche legali che abbiamo fatto. Vista la situazione epidemiologica che sta ritornando ad essere più tranquillizzante, stiamo lavorando per farci...

CONTINUANO I FINE SETTIMANA DI PREVENZIONE AL COVID-19. SABATO E DOMENICA TEST SIEROLOGICI GRATUITI A CASALGUIDI, BUGGIANO, CASTELVECCHIO E VELLANO.

Come ogni venerdì vi aggiorno sulle tappe dello screening in questo fine settimana: sabato 28 e domenica 29 novembre proseguirà il progetto di test sierologici gratuiti realizzato dalla Regione Toscana in collaborazione con le Amministrazioni Comunali e le Associazioni di Volontariato. Sarà possibile effettuare i test nelle seguenti postazioni: POSTAZIONE A CASALGUIDI. Sabato 28 novembre dalle 14.00 alle 17.00 e domenica 29 novembre 09.00 alle 12.00, presso il parcheggio della Palestra di Casalguidi. POSTAZIONE A BUGGIANO. Sabato 28 novembre dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.00, presso i locali...

COVID-19: ESTENDERE IL DL RISTORI ANCHE ALLE ALTRE CATEGORIE ATTUALMENTE ESCLUSE.

Nella seduta di Consiglio Regionale di Martedì scorso abbiamo approvato un ordine del giornO per impegnare la Giunta a chiedere al Governo di estendere gli aiuti previsti dal DL ristori anche a quei settori che hanno risentito delle misure restrittive e per i quali non sono stati stanziati aiuti in questi primi provvedimenti. Dal commercio all’ingrosso di prodotti alimentari al settore delle scuole di danza private, dai venditori di fiori alle mense scolastiche e aziendali, dal commercio ambulante fieristico agli organizzatori di spettacoli dal vivo e produttori teatrali. Sono solo...

NESSUN RISCHIO DI RIMODULAZIONE DEL SERVIZIO DI GUARDIA MEDICA.

Come hanno chiarito ieri il Presidente Giani e l'assessore Bezzini, l'ordinanza che prevedeva la rimodulazione del servizio di guardia medica in orario 8-24, anziché sulle 24 ore, era stata assunta in vista di uno scenario di grave necessità a causa dell'aumento vertiginoso da contagi da Covid19, in cui sarebbe stato necessario impiegare anche i medici della guardia medica nell'assistenza dei malati da Covid19. Per fortuna, non ci siamo trovati né siamo attualmente in questo scenario. Questo grazie al fatto che le misure restrittive iniziano a produrre i primi risultati...