Valdinievole

NON SIAMO INSENSIBILI RISPETTO ALLA SITUAZIONE DEI NOSTRI OSPEDALI.

A ieri la situazione era la seguente nella nostra provincia: al San Jacopo occupati 76 letti nei reparti Covid e più altri 16 nella terapia intensiva;a Pescia il reparto Covid, aperto venerdì scorso, si è rapidamente riempito, arrivando a 25 letti occupati su 25 disponibili; all’ex Ceppo a Pistoia, destinato ai malati Covid che hanno necessità di una presa in carico di minore intensità, 32 posti letto occupati. Se il trend dei contagi continua come in questi giorni, sarà necessaria la riapertura dei letti Covid presso il Pacini di San Marcello, oltre...

GRANDE ADESIONE PER “TERRITORI SICURI” A PONTE BUGGIANESE

Questa mattina sono stato a Ponte Buggianese per salutare e ringraziare le persone che stanno permettendo, con il loro impegno, questo importante momento di prevenzione che durerà nella giornata di oggi e di domani. La popolazione di Ponte Buggianese ha risposto molto bene, grazie anche alla grande azione di sensibilizzazione messa in campo dall’Amministrazione Comunale, in primis dal Sindaco Nicola Tesi, che ringrazio vivamente insieme a tutti i volontari impegnati in questi due giorni per fare i tamponi gratuiti ai cittadini residenti o domiciliati nel Comune. Uno dei punti di forza...

COVID-19: DA DOMANI RIAPRE IL REPARTO COVID ALL’OSPEDALE DELLA VALDINIEVOLE

Nel post di ieri sera avevo detto che, visto l'incremento dei contagi, c'era questa eventualità; da stamani è ufficiale: da domani riaprirà il reparto dedicato al Covid nell’ospedale SS. Cosma e Damiano di Pescia. Come già avvenuto nella c.d. seconda ondata a novembre, i posti a Pescia per i malati Covid saranno 25. Purtroppo l’aumento del numero dei contagi, insieme all’aumento del numero dei ricoverati nei reparti Covid all’Ospedale di Pistoia, hanno imposto questa riapertura.Nella prima ondata, tra marzo e aprile, non era stato necessario aprire un reparto Covid a...

CONNETTIVITA’ NELLE SCUOLE: 174.345 EURO PER LE SCUOLE DEL NOSTRO TERRITORIO

Si è chiuso il bando per il potenziamento della connettività nelle scuole che ha visto la partecipazione di 161 enti pubblici per circa 1000 plessi scolastici. In Provincia di Pistoia sono stati finanziati i seguenti comuni per un importo complessivo di 174.345 euro: Abetone Cutigliano, € 2.000 per la connettività;Buggiano, € 4.000 per la connettività;Larciano,€ 4.000 per la connettività;Massa e Cozzille, € 8.000 per la connettività;Monsummano Terme, € 5.000 per la connettività;Montale, € 2.588 per la connettività e € 555 per i router;Montecatini Terme, € 4.000 per la connettività;Pescia, € 8.000...

ENTRO IL 2021 PRONTI LA ROTONDA AL TIRO A VOLO E TERZO LOTTO VARIANTE DEL FOSSETTO

Stamani è stato emozionante visitare il cantiere della strada regionale 436 nella zona del Tiro a Volo/Ipercoop con l'assessore regionale alle Infrastrutture Stefano Baccelli e la sindaca di Massa e Cozzile Marzia Niccoli, nel cui territorio si trova l'opera. Tre anni fa, lavorando assieme all'assessore regionale alle Infrastrutture Vincenzo Ceccarelli, riuscimmo ad intercettare i fondi europei (3,5 mln di euro) per realizzare un'opera di cui si parlava da anni e anni. Un incrocio pericoloso in un nodo essenziale dei collegamenti tra Valdinievole Ovest ed Est, che migliorerà la...

SICUREZZA STRADALE: 438.000 EURO DI RISORSE REGIONALI PER 5 COMUNI DEL NOSTRO TERRITORIO

Nella giornata di ieri è stato presentato l’elenco dei 69 interventi finanziati dalla Regione Toscana per la sicurezza stradale nei centri abitati. Tra i 69 interventi per un importo totale di 5 milioni di euro, 5 riguardano comuni della Provincia di Pistoia per una somma complessiva di 438 mila euro.Nello specifico si tratta di: Comune di Uzzano: 120.000 euro per la creazione di percorsi pedonali lungo la sr453 Lucchese tra il Km 19+326 e il km 19+080 Comune di Buggiano: 120.000 euro per la realizzazione di un marciapiede lungo la sr435 Lucchese...

EDILIZIA SANITARIA: STANZIATI CIRCA 17 MILIONI DI EURO NELLA NOSTRA PROVINCIA.

Nei giorni scorsi l'Asl ha fatto il punto degli investimenti per la riqualificazione edilizia e il potenziamento o ampliamento di presidi ospedalieri o strutture sanitarie territoriali. Un quadro riepilogativo di interventi in corso di svolgimento o che sono previsti prossimamente; l'elenco non è esaustivo perché altri, non in elenco, sono in fase di programmazione. Per quanto riguarda la Provincia di Pistoia ci sono ad oggi investimenti pari a 16 milioni e 906 mila euro che serviranno per investimenti sull’area de “Il Ceppo”, Ospedale di Pistoia, Ospedale della Valdinievole, Pacini di...

MONTECATINI: LA REGIONE ASCOLTA IL GRIDO DI ALLARME DEGLI ALBERGATORI

Le strutture alberghiere, durante questa emergenza sanitaria, potevano stare aperte ma, con le limitazioni agli spostamenti, la loro attività è stata fortemente limitata in questo anno. Assohotel Confesercenti di Montecatini ha voluto lanciare un grido di allarme per la situazione del settore. Ho voluto esserci: per ascoltare le loro proposte, per dire cosa intendiamo fare. In queste settimane mi sono spesso confrontato con l'assessore regionale al turismo Leonardo Marras per sottoporgli la grave situazione in cui si trova il tessuto alberghiero: la Regione, come ha già fatto su altre...

UZZANO: 174.000 EURO DELLA REGIONE PER L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEL PALAZZO COMUNALE

Questa mattina ho partecipato alla cerimonia di conclusione dei lavori di efficientamento energetico del Comune di Uzzano dove la Regione ha cofinanziato l'intervento con 174mila euro. Si tratta di lavori di rivestimento termico all'intero stabile, di sostituzione degli infissi che permetteranno, durante la fase invernale, il risparmio fino al 40% di energia. Questi lavori, oltre al risparmio energetico del palazzo, hanno anche contribuito ad un risalto esteriore dell'immobile. Complimenti all'Amministrazione Comunale guidata da Dino Cordio, all'ex Sindaco Riccardo Franchi, all'ufficio tecnico per aver colto questo importante bando della Regione Toscana. Non...

LA BIGLIETTERIA DI MONTECATINI NON CHIUDERÀ.

Qualche settimana fa mi sono nuovamente interessato della biglietteria della stazione ferroviaria di Montecatini-Monsummano. A causa del pensionamento dell'impiegato, avevo chiesto a Trenitalia di chiarire la sua posizione vista l'apertura a singhiozzo. Qualche giorno dopo sono stato contattato direttamente da un funzionario di Trenitalia, che mi ha fatto il quadro della situazione."Il Tirreno" mi ha poi contattato per chiedermi se avevo novità e cosi ho raccontato questo episodio, che permette di fare chiarezza su una questione molto importante per il nostro territorio e per tutti i cittadini che usufruiscono della stazione.