Viabilità

ENTRO IL 2021 PRONTI LA ROTONDA AL TIRO A VOLO E TERZO LOTTO VARIANTE DEL FOSSETTO

Stamani è stato emozionante visitare il cantiere della strada regionale 436 nella zona del Tiro a Volo/Ipercoop con l'assessore regionale alle Infrastrutture Stefano Baccelli e la sindaca di Massa e Cozzile Marzia Niccoli, nel cui territorio si trova l'opera. Tre anni fa, lavorando assieme all'assessore regionale alle Infrastrutture Vincenzo Ceccarelli, riuscimmo ad intercettare i fondi europei (3,5 mln di euro) per realizzare un'opera di cui si parlava da anni e anni. Un incrocio pericoloso in un nodo essenziale dei collegamenti tra Valdinievole Ovest ed Est, che migliorerà la...

SICUREZZA STRADALE: 438.000 EURO DI RISORSE REGIONALI PER 5 COMUNI DEL NOSTRO TERRITORIO

Nella giornata di ieri è stato presentato l’elenco dei 69 interventi finanziati dalla Regione Toscana per la sicurezza stradale nei centri abitati. Tra i 69 interventi per un importo totale di 5 milioni di euro, 5 riguardano comuni della Provincia di Pistoia per una somma complessiva di 438 mila euro.Nello specifico si tratta di: Comune di Uzzano: 120.000 euro per la creazione di percorsi pedonali lungo la sr453 Lucchese tra il Km 19+326 e il km 19+080 Comune di Buggiano: 120.000 euro per la realizzazione di un marciapiede lungo la sr435 Lucchese...

DPCM: RITORNA L’AUTOCERTIFICAZIONE PER GLI SPOSTAMENTI DALLE 22 ALLE 5.

Tra le nuove misure previste dal DPCM firmato ieri dal Presidente Conte, vi è il divieto degli spostamenti dalle 22 alle 5 salvo che per motivi di lavoro, salute o necessità. Chiunque si sposti in tale fascia, deve avere con se il modello dell'autocertificazione da esibire in caso di controllo da parte delle forze dell'ordine. Ricordo che le misure del DPCM partono da domani 6 novembre, quindi l'autocertificazione serve per gli spostamenti a partire dalle 22 di domani sera. Il modello dell'autocertificazione é scaricabile al seguente link https://bit.ly/3epWkU8

APERTO IL BANDO PER GLI AIUTI ALLE ATTIVITÀ DANNEGGIATE DALLA CHIUSURA DEI PONTI DI ALBERGHI E DEI MANDRINI.

Del contributo a fondo perduto potranno beneficiare le piccole e medie imprese iscritte alla Camera di Commercio e i titolari di partita iva, con i seguenti requisiti: operanti nel settore commerciale (ingrosso o dettaglio), di riparazione di autoveicoli o motoveicoli, nel settore dell’accoglienza e della ristorazione e in quello manifatturiero; la cui attività non sia cessata al momento della presentazione della domanda; ubicate nelle zone danneggiate dalla chiusura (Pescia, Uzzano e Abetone Cutigliano); nel caso in cui siano inattive al momento della presentazione domanda, l’attività deve necessariamente riprendere prima...

Ok all’accordo per la variante di collodi. Entro la fine del 2020 pronto il progetto.

Ieri la Giunta Regionale ha approvato l’accordo con la Provincia di Pistoia per la progettazione della viabilità alternativa al centro abitato di Collodi per togliere il traffico pesante dal paese. I tempi sono chiari: la Provincia entro il 2020, come avevo annunciato in precedenza, dovrà aver concluso lo studio di fattibilità, così da presentare le possibili opzioni di variante agli enti interessati ed ai cittadini. La progettazione preliminare di fattibilità tecnico-economica dovrà concludersi entro il 30 ottobre e verificata entro il 31 dicembre 2020. Oltre ai tempi, un passaggio nell’accordo di programma...

Piano operativo di Pescia: Morelli usa parole così forti perchè deve nascondere posizioni insostenibili

➡️Voglio fare una premessa: ogni volta (ormai siamo a quasi 10 comunicati in soli due anni!) che l’assessore Morelli utilizza certi termini e certi toni verso di me gioisco perché è la conferma che, come cittadino impegnato in politica, sto svolgendo correttamente il mio compito. 🔸️Chi invece è costretto ad utilizzare termini così forti lo fa perché deve nascondere posizioni insostenibili e indifendibili. 📍Quali? 1️⃣ La scelta di approvare un provvedimento così importante come il Piano Operativo nel pieno di un’emergenza sanitaria, nonostante provvedimenti di Governo e Regione che hanno sospeso molti...

Non solo Abetone e Cutigliano: stato di calamità regionale anche per Pescia

A causa degli 80 millilitri di pioggia caduti in pochi minuti nella giornata di mercoledì scorso, il Presidente Enrico Rossi ha deciso di inserire nello stato di Calamità Regionale anche Pescia. Che va ad aggiungersi ad Abetone e Cutigliano, a causa dei danni subiti il 4 giugno scorso. Anche a Pescia si sono registrati tanti danni anche per quanto riguarda i privati, soprattutto nella zona sud, dagli Alberghi e a Veneri. Saranno gli atti della Regione a decidere gli interventi necessari e le modalità di finanziamento degli stessi.