La mia risposta alla lettera aperta del Comitato per il territorio di Pieve a Nievole

Preferisco parlare con il linguaggio della verità e dell’impegno concreto piuttosto che con quello delle promesse e delle illusioni: quando, nel 2015, ho iniziato il mio mandato di consigliere regionale, il progetto sul primo tratto del raddoppio ferroviario, dunque tra Pistoia e Montecatini, era concluso e perfezionato sotto ogni aspetto burocratico e amministrativo. Solo l’azione dell’amministrazione comunale di Pieve a […]

Continua a leggere