Forestazione e territorio: nuovi investimenti della Regione Toscana

Aumentano considerevolmente gli investimenti della Regione in ambito di forestazione e assetto del territorio: interventi importantissimi anche per la nostra montagna.
Sale da 12 a 40 milioni il plafond di investimenti regionali per la sicurezza idrogeologica e la prevenzione degli incendi. 
Visto lo straordinario numeri di richieste per il relativo bando lanciato nell’anno scorso, con una delibera la Giunta Regionale ha deciso di sostenere in modo ancora più massiccio la messa in sicurezza dei fiumi e non solo.
La riserva destinata ai Consorzi di Bonifica si alza invece da 7,5 a 25 milioni di euro.
Sempre alle foreste vanno inoltre i 15 milioni di euro stanziati con la misura 8.4 del Programma di Sviluppo Rurale che sono destinati al ristoro dei danni della tempesta di vento del 5-6 marzo 2015.

Altri 3 milioni del bilancio regionale vanno invece alla copertura di progetti delle Unioni dei Comuni sul patrimonio boschivo mediante l’utilizzo degli operai forestali, per un totale di 7 milioni e mezzo di euro.
Numeri che parlano da soli e danno il segno del grado di priorità che la Regione Toscana dà al settore forestale e alla messa in sicurezza delle nostre aree: un plauso all’assessore regionale Marco Remaschi per interventi che sostengono in modo determinante l’attività di molti Comuni, anche della nostra montagna pistoiese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *