CasAmica a Montecatini: un intervento concreto

Nei giorni scorsi ho partecipato all’inaugurazione di “CasAmica punto 2”, un progetto realizzato dall’associazione TuttInsieme con il determinante supporto della Fondazione Caript, della Società della Salute della Valdinievole e del Comune di Montecatini.

Il progetto permetterà a cinque ragazzi diversamente abili di condurre una avita autonoma con il supporto di un operatore che vivrà con loro, aiutandoli nelle attività quotidiane, prima di tornare alle rispettive famiglie.

Senza un rapporto virtuoso tra associazionismo e enti locali questo risultato non sarebbe stato raggiunto. Un plauso particolare dunque a tutti i promotori per la loro determinazione ed in particolare al vicesindaco di Montecatini Ennio Rucco che, da sempre, ha una particolare sensibilità rispetto a questi interventi così importanti per tante famiglie ed al prezioso lavoro che l’associazionismo compie sul nostro territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *