Lavoro

In Evidenza

Lavoro Pistoia

NO AI LICENZIAMENTI, COMPORTAMENTO AZIENDA SCORRETTO E INACCETTABILE

Pistoia, Vertenza Nove Alpi No ai licenziamenti, comportamento azienda scorretto e inaccettabile Ho partecipato a vari tavoli di confronto in Regione sulla situazione della Nove Alpi quando, a giugno, fummo contattati dalle organizzazioni sindacali giustamente preoccupate delle comunicazioni che pervenivano dall'azienda. Dopo 5 mesi la proprietà ancora non ha chiarito quali sono le prospettive dell'azienda ma ha comunque deciso di procedere a 17 licenziamenti. L'azienda non si è neanche presentata ieri al tavolo convocato dalla Regione per affrontare la situazione a seguito dell'apertura della procedura di licenziamento. Si tratta di un comportamento...

Lavoro Pistoia

Nove Alpi di Pistoia, la Regione segue con attenzione la situazione

Da alcuni giorni, in raccordo con i sindacati, sto seguendo la situazione della NOVE ALPI SrL di Ponte alla Pergola a Pistoia che produce alimenti gluten free. L'azienda, che conta circa 90 dipendenti e due stabilimenti, nei giorni scorsi ha avviato la procedura di cassa integrazione per un periodo di un mese circa. Dopo la richiesta, avanzata dai sindacati, di aprire un tavolo di confronto in Regione, ho già avuto un contatto con il consigliere del Presidente Rossi Gianfranco Simoncini per l'attivazione immediata del tavolo richiesto. Ancora una volta, ci troviamo di...

La regione e il territorio Lavoro

Fallimento Papergroup: massima attenzione ai lavoratori

Avevamo espresso fin dall’inizio un forte disaccordo con le scelte aziendali, che hanno portato alla drammatica fine di un’azienda storica del nostro distretto cartario. L’ipotesi di concordato in continuità si è dimostrata debole perché, di fatto, aveva al centro il tema della riduzione dell’occupazione: neanche il licenziamento di oltre 20 lavoratori, seppur avvenuto sulla base di un accordo, è bastato ad evitare l’esito peggiore. Le criticità erano più radicate e strutturali: era perciò inaccettabile far pesare tutto questo sui dipendenti. Avevamo quindi ribadito con forza la necessità di un...

La regione e il territorio Lavoro Pistoia

Defi-Pratesi: si è tenuto il primo tavolo in Regione

Si è svolto questa mattina in Regione, sotto il coordinamento di Gianfranco Simoncini che ringrazio per l'attenzione che sta dando a questa importante questione, il primo incontro sulla vertenza Defi ex Pratesi di Casalguidi. Stamani erano presenti i rappresentanti dei lavoratori e le organizzazioni sindacali, assieme all'Amministrazione Comunale di Serravalle. Un incontro utile a capire lo stato della situazione e cosa l'ha determinata. Adesso la Regione convocherà la proprietà per un confronto che sia utile a salvaguardare la capacità produttiva dell'azienda e le maestranze, senza la cui professionalità il...

COVID-19: AL VIA IL BANDO PER CONTRIBUTI PER TIROCINI SOSPESI.

E’ aperto da stamattina il bando per la concessione di un contributo straordinario in favore di tirocinanti e praticanti costretti a sospendere il tirocinio in Toscana a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Il bando è rivolto ai tirocinanti e ai praticanti i cui tirocini sono o sono stati sospesi per effetto delle misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica COVID-19 e devono essere in possesso dei seguenti requisiti: - essere inattivo o disoccupato; -svolgere un tirocinio (non curriculare o per l’accesso alle professioni ordinistiche) in Toscana presso la sede del soggetto ospitante...

MICROCREDITO: VIA AL BANDO PER FINANZIAMENTI FINO A 35 MILA EURO A START UP E CREAZIONE DI IMPRESA.

Da stamattina è possibile presentare la domanda per avere finanziamenti dalla Regione Toscana per l’avviamento di una micro o piccola impresa o attività libero professionale giovanile e femminile. Al bando potranno partecipare:- Micro e piccole imprese nonché i liberi professionisti che hanno il carattere di impresa giovanile o femminile, oppure di soggetti destinatari di ammortizzatori sociali, la cui costituzione sia avvenuta nei due anni precedenti la data di presentazione della domanda;- Persone fisiche che intendono, entro sei mesi, avviare un’attività imprenditoriale di dimensione di micro o piccola impresa, un’attività libero...

COVID-19: DALL’ 11 GENNAIO AL VIA LE DOMANDE PER RICHIEDERE I CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO A FAVORE DEI RISTORATORI, AMBULANTI DELLE FIERE E MERCATI TURISTICI.

Nella seduta di Giunta Regionale di lunedì scorso, sono stati definiti i criteri per richiedere il contributo a fondo perduto per le seguenti categorie:- Codice Ateco 56 – attività di ristorazione, contributo di 2.500 euro;- Codice Ateco 93.29.10 – discoteche, sale da ballo e simili, contributo di 2.500 euro;- Imprese e professionisti operanti nel settore degli spettacoli viaggianti e itineranti, contributo di 2.500 euro;- Ambulanti delle fiere e dei mercati turistici, contributo di 1.500 euro. Gli interventi sono finalizzati a sostenere le micro, piccole e medie imprese sopra menzionate, che...

COVID-19: INDENNIZZI A BAR E RISTORANTI SENZA CLICK DAY.

Non ci sarà alcun click day per il bando rivolto a ristoranti e bar che hanno avuto un calo nei fatturati a causa delle restrizioni anticovid. Al bando potranno partecipare anche pasticcerie, imprese di catering e tutto l’universo del mondo della somministrazione, ma anche le imprese ‘del divertimento’ come i locali notturni e da ballo. Le risorse messe a disposizione dalla Giunta Regionale permetteranno a circa 7800 imprese di beneficiare di un contributo a fondo perduto di circa 2500 euro per chi, da gennaio a novembre del 2020, ha visto...

VICINO AI LAVORATORI DEL CALZATURIFICIO THE FLEXX: TROVARE UNA SOLUZIONE RAPIDAMENTE.

E' un Natale di preoccupazione per i lavoratori della The Flexx. Non posso che condividere e rilanciare l'appello delle organizzazioni sindacali alla proprietà dell’azienda per trovare delle soluzioni affinché tutti i lavoratori possano passare un Natale dignitoso o, quanto meno, trovare uno spiraglio di speranza per il futuro. Come componente della Commissione Sviluppo Economico e Lavoro continuerò a seguire da vicino la vicenda e sono in stretto contatto con le organizzazioni sindacali per capire l'evoluzione della situazione.

COVID-19: CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER LE ATTIVITA’ DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE CON ACCREDITI DIRETTI.

Il Decreto Legge approvato ieri sera dal Consiglio dei Ministri, oltre a prevedere le misure restrittive per le festività natalizie, all’articolo 2, stanziava anche la somma di 645 milioni di euro per ristorare le attività interessate dal Decreto emanato e appartenenti al Codice Ateco 56 – Servizi di ristorazione. I codici interessati, menzionati all’interno dell’allegato del decreto sono:- 561011 - Ristorazione con somministrazione;- 561012 - Attivita' di ristorazione connesse alle aziende agricole;- 561020 - Ristorazione senza somministrazione con preparazione di cibi da asporto;- 561030 - Gelaterie e pasticcerie; - 561041...

COVID-19: AL VIA LA LIQUIDAZIONE DI 638.575,20 EURO PER IL RISTORO A PIÙ DI 120 IMPRESE FLORICOLE.

E’ stato pubblicato il primo elenco di 122 imprese produttrici di fiori recisi che, a seguito delle verifiche effettuate, vedranno la liquidazione del contributo dalla Regione a seguito delle difficoltà incontrate a causa dell’emergenza da Covid-19. Il contributo assegnato con questo primo elenco ammonta ad € 638.575,20 e a breve sarà pubblicato anche un secondo elenco riguardante ulteriori 41 imprese beneficiarie per la successiva liquidazione. Come componente della Commissione Agricoltura del Consiglio Regionale non posso che esprimere soddisfazione per queste misure che vanno a dare respiro ad un settore fortemente...

COVID-19: LA REGIONE RICONOSCERA’ UN INDENNIZZO A BAR E RISTORANTI.

La Regione Toscana darà un indennizzo di € 2.500,00 a bar e ristoranti che sono stati fortemente danneggiati dai provvedimenti restrittivi per il contrasto dell’emergenza da Covid-19. Si tratta complessivamente di una somma di 20 mln di euro che il Governo Conte ha destinato alla Toscana per intervenire sul sostegno all'economia. Questi fondi, però, devono essere impegnati entro il 2020 e, non potendo essere destinati a spese di investimento, la Giunta Regionale interviene sul settore della somministrazione, che è stato tra i più danneggiati. La Giunta Regionale stima che siano...

8,5 milioni dalla Regione a 123 imprese della provincia di Pistoia.

Oltre 8 milioni di euro per il sistema delle imprese della provincia di Pistoia  grazie a due bandi finanziati dalla Regione Toscana nei mesi scorsi per far fronte alle problematiche nate dall'emergenza Covid. Ne dà notizia il consigliere regionale del Pd Marco Niccolai. "Come componente della commissione Sviluppo economico del Consiglio regionale – commenta Niccolai –  penso che queste scelte diano il senso di come, nonostante le criticità di cui sentiamo rispetto al sostegno alle imprese danneggiate dall’emergenza Covid, ci siano fatti ed azioni messe in campo concretamente dalla Regione e questi...

SILVICOLTURA: NO ALL’AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA PER IL TAGLIO DEL BOSCO.

Mercoledì in Consiglio Regionale abbiamo approvato una mozione, di cui sono firmatario, per chiedere una modifica alla legge nazionale per la tutela delle attività di silvicoltura in conseguenza di una recente sentenza del Consiglio di Stato che stabilisce che per il taglio, anche per un piccolo appezzamento di terreno di mezzo ettaro, bisogna richiedere un’autorizzazione paesaggistica. Questa interpretazione infatti comporterà un inutile aggravio burocratico ed economico per le aziende del settore, nella maggior parte dei casi di piccole dimensioni, che garantiscono la corretta coltivazione del bosco e questo adempimento...